Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La pasta frolla senza glutine è la versione della tradizionale pasta frolla preparata però esclusivamente con ingredienti adatti anche ai celiaci, da utilizzare per realizzare tradizionali crostate, biscotti e tante altre preparazioni dolci. La farina 00, infatti, viene sostituita con la farina di riso e la farina di mais. In ogni caso si consiglia sempre di leggere l’etichetta per assicurarsi che il prodotto sia effettivamente senza glutine e che non ci siano rischi di contaminazione derivanti dalla realizzazione e/o dal confezionamento di altri prodotti nel medesimo stabilimento.

Preparazione - Pasta frolla senza glutine

1. Mescolate bene i due tipi di farina e disponeteli a fontana su di una spianatoia. Aggiungete lo zucchero, le uova, il burro morbido a pezzetti, un pizzico di sale, pochissimo latte e iniziate a mescolare gli ingredienti prima con l’aiuto di una forchetta e poi con le mani.

pasta frolla senza glutine_proc1

2. Impastate fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo, senza il bisogno di lavorarlo troppo a lungo. Avvolgetelo in una pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigorifero per circa un’ora. Trascorso tale intervallo di tempo, prelevate l’impasto dal frigo e rimettetelo sulla spianatoia.

pasta frolla senza glutine_proc2

3. Stendete una sfoglia sottile ma non troppo e utilizzatela per preparare una deliziosa crostata oppure dei classici biscotti di pasta frolla, dopodiché cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 20-25 minuti.

pasta frolla senza glutine_proc3

Trucchi e consigli

– Quando si preparano ricette senza glutine destinate ai celiaci è sempre bene leggere attentamente l’etichetta dei prodotti utilizzati per assicurarsi che non contengano contaminazioni da glutine.

– Per rendere la pasta più soffice e friabile è possibile aggiungere all’impasto mezzo cucchiaino di lievito per dolci senza glutine.

Provate anche altre ricette di dolci senza glutine, come ad esempio i biscotti di okara senza glutine (fatti con la soia avanzata dopo la preparazione del latte di soia fatto in casa), i biscotti alle mandorle senza glutine, e la crostata di albicocche senza glutine, che può essere farcita anche con altro tipo di frutta.