Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La quiche al prosciutto e formaggio è una ricetta semplice da realizzare e perfetta per diverse occasioni. Ad esempio, si presta ad essere un piatto salva cena, ideale quindi quando non si sa cosa cucinare, si trasforma in un ottimo aperitivo se tagliata a quadratini ed è perfetta anche tagliata a fette e servita durante una cena a buffet. La semplicità di questa versione al prosciutto e formaggio, poi, la rende particolarmente gradita da tutti, sia adulti che bambini.

Preparazione - Quiche al prosciutto e formaggio

1. Tagliate il prosciutto a dadini o a listarelle e grattugiate il formaggio.

2. Stendete la pasta brisé su una teglia da forno, preferibilmente quella che si utilizza per la crostata, rivestita di carta forno. Con un altro foglio di carta forno coprite la pasta brisè e versate all’interno dei legumi secchi, per evitare rigonfiamenti durante la cottura. Infornate a 180 °C per 10 minuti.

3. In una ciotola versate le uova, sbattete bene, aggiungete la panna fresca, il pepe, il sale, il prosciutto e il formaggio grattugiato. Mescolate bene.

4. Tirate fuori dal forno la pasta brisè, eliminate il foglio di carta forno con i legumi e versate all’interno della pasta brisé il composto di uova, prosciutto e formaggio. Informate il tutto, sempre a 180 °C, per 30 minuti. Sfornate, lasciate ripostare per 10 minuti circa e servite.

Trucchi e consigli

– L’ideale sarebbe grattuggiare il formaggio non finemente, come si usa fare per quello destinato ad essere messo in tavola per condire la pasta, ma in scaglie.

– In aggiunta al formaggio grattugiato è possibile utilizzare anche della scamorza, bianca o affumicata, da tagliare a cubetti e aggiungere al composto di uova e panna. Per le dosi sopra indicate ne bastano 80 grammi circa.

– In alternativa alla pasta brisè è possibile utilizzare la pasta sfoglia.

Provate anche altre varianti di questa ricetta, come la quiche con funghi e caciotta di capra, la quiche di porri e formaggio senza uova e la celeberrima quiche Lorraine.