Ravioli ricotta e spinaci 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

ravioli ricotta e spinaci sono una classica pasta fresca all’uovo ripiena perfetta in ogni occasione, soprattutto per i pranzi domenicali e per le ricorrenze. Si possono acquistare già pronti al supermercato o presso pastifici, tuttavia quelli preparati a casa con le proprie mani sono imparagonabili per sapore a quelli industriali. E poi, volete mettere la soddisfazione di portare in tavola e servire ad amici e parenti una pasta fresca fatta da noi? La realizzazione non è difficile, basta seguire alla lettera la ricetta, armarsi di pazienza e acquisire un po’ di manualità. Ogni volta che li prepareremo saranno ancora più buoni della volta precedente.

Preparazione - Ravioli ricotta e spinaci

1. Pulite gli spinaci, lavateli bene sotto acqua corrente fredda e poneteli all’interno di una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Copriteli e fateli appassire leggermente a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto.

ravioli ricotta e spinaci_proc1

2. In una ciotola mettete la ricotta, il pepe, un pizzico di sale, la noce moscata e gli spinaci precedentemente sminuzzati con un coltello o con un mixer.

ravioli ricotta e spinaci_proc2

3. Aggiungete il Parmigiano Reggiano e mescolate bene per amalgamare gli ingredienti. Versate la farina all’interno di una ciotola oppure su una spianatoia.

ravioli ricotta e spinaci_proc3

4. Aggiungete le uova e iniziate ad impastare con le mani. Lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e compatto. Avvolgetelo quindi nella pellicola da cucina e lasciatelo a riposo per circa 30 minuti, dopodiché dividetelo in due parti e tirate una sfoglia molto sottile con l’aiuto di un matterello o dell’apposita macchina per la pasta.

ravioli ricotta e spinaci_proc4

5. Per creare i ravioli utilizzate lo stampo apposito: infarinatelo bene, ponetevi sopra una sfoglia e riempite ogni spazio con un cucchiaino di ripieno.

ravioli ricotta e spinaci_proc5

6. Adagiate sopra l’altra sfoglia e, prima con le dita e poi con il matterello, schiacciate bene in modo da unire le due sfoglie. Trasferite ora il tutto su una spianatoia infarinata e separate ciascun raviolo dall’altro con l’aiuto di un tagliapasta.

ravioli ricotta e spinaci_proc6

7. Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua, salatela e portate a bollore, quindi versate all’interno i ravioli e cuoceteli fino a quando risulteranno morbidi, in genere bastano pochi minuti. Scolateli e conditeli secondo i vostri gusti.

ravioli ricotta e spinaci_proc7

Trucchi e consigli

– Per evitare che i ravioli si attacchino tra loro, mettete nell’acqua di cottura qualche goccia di olio.

– Se preferite, potete amalgamare tutti gli ingredienti del ripieno all’interno di un mixer.

– Se non avete lo stampo per ravioli utilizzate un semplice tagliapasta, cercando però di creare dei ravioli di uguale dimensione.

– Scegliete il condimento che preferite, tuttavia vi consigliamo qualcosa di delicato che non vada a coprire il sapore del ripieno, come ad esempio burro e salvia oppure burro e qualche foglia sminuzzata di spinaci.

Provate anche i ravioli con mazzancolle e arance, i ravioli di pasta fresca con farina integrale e i ravioli di zucca e ricotta con salsa alle noci.

Ravioli ricotta e spinaci 5.00/5 (100.00%)
1 voti