Risotto al radicchio con vino rosso 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il risotto al radicchio è un classico primo piatto della cucina veneta, un piatto veloce e d’effetto, ottimo da servire in ogni occasione. Il risotto al radicchio si prepara con dell’ottimo radicchio trevigiano di qualsiasi varietà. Questo piatto leggero e delicato, deve essere consumato solo da chi ne apprezza il sapore particolare, in quanto il radicchio lascia dietro di se un caratteristico retrogusto lievemente amaro che non tutti però gradiscono.

Preparazione - Risotto al radicchio con vino rosso

1. Tritate molto finemente i cipollotti e fateli imbiondire ed ammorbidire nell’olio d’oliva, quindi unitevi il radicchio tagliato a striscioline e fatelo appassire lentamente.

risotto al radicchio_procedimento1

2. Non appena il radicchio si sarà appassito, sfumate con il vino rosso e, quando lo avrà assorbito tutto, versate nel tegame il riso, fatelo tostare ed iniziate la cottura con il brodo vegetale, quindi salate il riso, continuate ad unire brodo e mescolate fino a cottura ultimata.

risotto al radicchio_procedimento2

3. Quando il riso sarà ben cotto, toglietelo dal fuoco ed unite il burro, in seguito il parmigiano grattugiato e del buon prezzemolo fresco tritato, quindi servite.

risotto al radicchio_procedimento3

Trucchi e consigli

– Durante la cottura del riso unite poca acqua alla volta in modo che il riso possa assorbirla lentamente, e mescolate per avere un risotto davvero cremoso e gustoso.

– La mantecatura del risotto deve sempre essere fatta fuori dal fuoco.

– Al prezzemolo tritato può anche essere aggiunta dell’erba cipollina fresca.

Risotto al radicchio con vino rosso 5.00/5 (100.00%)
1 voti