Risotto alle noci 4.33/5 (86.67%)
6 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il risotto alle noci è un classico della cucina autunnale. Cremoso, delicato e ricco di profumi e note speziate, è il primo piatto ideale per un pranzo domenicale con la famiglia o per una cena leggera e gustosa. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato le noci fresche, disponibili nel periodo autunnale, ma se non le avete o volete prepararlo in un altro periodo dell’anno, potete sostituirle tranquillamente con le noci secche, il piatto perderà un pò in freschezza, ma in compenso acquisterà sfumature di sapore più ricche e saporite, date dalla tostatura delle noci. Se usate le noci fresche ricordatevi di pelare completamente i gherigli prima di aggiungerli alla preparazione, poichè la pellicina che li ricopre quando sono freschi risulta molto amara e sgradevole da mangiare. Per il resto, si tratta di una ricetta molto semplice e veloce da preparare, adatta per tutta la famiglia. Vediamo come fare per prepararla.

Preparazione - Risotto alle noci

1. Tritate finemente la cipolla e fatela rosolare in una padella insieme a 50 grammi di burro. Tritate finemente le noci e aggiungetele alla cipolla. Tenetene un cucchiaio da parte. Fate tostare per qualche minuto.

risotto alle noci ricetta

2. Quando la cipolla comincia ad imbiondire aggiungete il riso e fatelo tostare per 5 minuti, fino a quando non diventa trasparente. Aggiungete il latte e la noce moscata, mescolate e fate assorbire il latte.

risotto alle noci procedimento

3. Coprite il riso con quanto basta di brodo vegetale, coprite e fate cuocere per 25 minuti a fuoco basso. Quando il riso sarà cotto, spegnete la fiamma e mantecate con il burro rimasto e con il pecorino grattugiato. Completate con le noci che avete tenuto da parte.

rcisotto alle noci preparazione

Il risotto alle noci è pronto per essere servito ai vostri ospiti.

risotto alle noci

Trucchi e consigli

Tostate le noci secche in padella prima di aggiungerle al risotto, in questo modo sprigioneranno tutti gli olii aromatici e conferiranno un gusto più intenso al piatto.

Il risotto non va salato in cottura perchè alla fine della preparazione sarà mantecato con il pecorino romano.

Non mescolate il riso durante la cottura, così otterrete dei chicchi separati e compatti.

Provate anche il risotto con castelmagno e noci oppure il risotto con rucola, noci e robiola, per un gusto più cremoso e inteso.

Risotto alle noci 4.33/5 (86.67%)
6 voti