Risotto con Castelmagno e noci 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il risotto è un piatto tipico della cucina italiana, si presta a moltissime varianti e la fantasia non ha limite. Questa ricetta utilizza il Castelmagno, un formaggio D.O.P. del Piemonte, in particolare della provincia di Cuneo. Il Castelmagno fresco si presenta di colore chiaro e ha una consistenza friabile, ideale per il metodo di cottura del risotto. L’abbinamento con le noci fa di questo piatto un primo raffinato dal gusto ricercato e appetitoso.

Preparazione - Risotto con Castelmagno e noci

1. Prendete la cipolla, sbucciatela eliminando tutta la parte esterna e tritatela finemente.

risotto con castelmagno e noci_proc1

2. In una pentola a parte scaldate a fuoco basso l’acqua e aggiungete del dado vegetale, questo vi servirà durante la cottura del risotto. Con l’aiuto dello schiaccianoci, aprite le noci, eliminate il guscio e utilizzate un mixer per ottenere una granella piuttosto grossolana e non troppo fine.

risotto con castelmagno e noci_proc2

3. Prendete il Castelmagno, con un coltello eliminate la buccia e con l’aiuto di una grattugia fate delle piccole scaglie.

risotto con castelmagno e noci_proc3

4. Prendete una pentola dal fondo spesso, aggiungete l’olio e la cipolla e fate rosolare fino a quando la cipolla si sarà imbiondita. Aggiungete il riso e iniziate la tostatura. Dopo qualche minuto aggiungete il vino bianco e lasciate sfumare.

risotto con castelmagno e noci_proc4

5. Continuando a mescolare aggiungete mestolo dopo mestolo il brodo vegetale caldo. Dopo circa 5 minuti aggiungete il Castelmagno e lasciate sciogliere, regolate di sale. Portate il risotto a cottura, unendo il brodo caldo rimasto, poco alla volta e mescolando dopo ogni aggiunta.

risotto con castelmagno e noci_proc5

6. Spegnete il fuoco e mantecate il risotto con il burro e una manciata di noci. Servite subito guarnendo i piatti con le scaglie di Castelmagno, la granella rimasta e un gheriglio di noce.

risotto con castelmagno e noci_proc6

Trucchi e consigli

– I tempi nella preparazione del risotto sono essenziali, pertanto vi consiglio di preparare tutti gli ingredienti prima di iniziare la cottura del riso, che richiede una continua attenzione per evitare che si attacchi ai bordi della pentola.

– Il piatto può essere guarnito con un filo di miele di acacia.

Risotto con Castelmagno e noci 5.00/5 (100.00%)
1 voti