Spiedini di pollo con peperoni e finocchi 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Gli spiedini di pollo con peperoni e finocchi sono un’ottimo secondo piatto veloce e semplice da preparare che si presta ad essere cotto su una piastra di ghisa, al forno o in padella, oltre che sul barbecue durante la classica grigliata estiva.

Ai boccocini di pollo vengono alternati pezzetti di peperoni e di finocchi, che si cuociono insieme al pollo restando però croccanti. Gli spiedini possono essere serviti semplici o accompagnati da una salsa. Perfetta in questo caso anche una glassa di aceto balsamico.

Preparazione - Spiedini di pollo con peperoni e finocchi

1. In una ciotola capiente versate il vino bianco, due cucchiai di olio extravergine di oliva e il rosmarino. Mescolate bene.

2. Tagliate il petto di pollo in modo tale da ricavare dei cubetti larghi circa tre-quattro centimentri. Versateli nella ciotola in cui avete messo il vino bianco, l’olio e il rosmarino, mescolate bene, coprite con della pellicola da cucina e lasciate riposare in frigorifero per circa mezz’ora.

3. Nel frattempo lavate e pulite i peperoni (preferibilmente uno giallo e uno rosso), eliminate i semi e i filamenti interni e tagliateli a pezzi quadrati di dimensioni simili ai cubetti di pollo. Fate la stessa cosa con il finocchio.

4. Prendete i bocconcini di pollo e inseriteli negli spiedini alternandoli con i pezzi di peperone rosso, di peperone giallo e di finocchio. Proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti.

5. Cuocete gli spiedini disponendoli su una piastra di ghisa ben calda per circa 15-20 minuti, girandoli di tanto in tanto in modo tale da farli cuocere su tutti i lati. A cottura quasi ultimata unite il sale e il pepe. Se invece preferite la cottura al forno, disponete gli spiedini su una teglia ricoperta di carta forno, aggiungete un filo di olio, il sale, il pepe e cuocete in forno preriscaldato a 200 °C per 15-20 minuti circa, ricordandovi di girarli a metà cottura e eventualmente irrorandoli con qualche cucchiaio della marinata. Servite ben caldi.

Trucchi e consigli

– I peperoni e i finocchi possono essere sostituiti con altre verdure, come zucchine, funghi o melanzane, che in alternativa possono anche essere aggiunte in modo da rendere ancora più ricchi gli spiedini.

– I bocconcini di pollo, a seconda dei gusti, possono essere marinati oltre che nel vino anche nel succo di limone, aggiungendo sempre un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva e qualche aroma, come timo, rosmarino o bacche di ginepro.

 

Spiedini di pollo con peperoni e finocchi 5.00/5 (100.00%)
1 voti