Torta paradiso 4.00/5 (80.00%)
1 voti

Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

La torta paradiso, simile ma diversa rispetto alla torta margherita, è un dolce della tradizione culinaria italiana dalle origini piuttosto discusse e controverse. Secondo un’antica leggenda, infatti, fu inventata da un frate della Certosa di Pavia che la preparò per i suoi confratelli, i quali, proprio per la sua bontà, iniziarono a chiamarla “torta paradiso”. Altri attribuiscono invece la creazione della torta paradiso a Enrico Vigoni, titolare di una pasticceria di Pavia ad oggi esistente, che ideò questa torta nel 1878. Il nome le fu attribuito da una nobildonna che, dopo averla assaggiata, la definì “torta del paradiso”. Qualunque sia l’origine della torta paradiso, quel che è certo è che ancora oggi questa torta è molto apprezzata, adatta ad ogni occasione è buona da gustare così, intinta nel latte o accompagnata ad un tè caldo, ma si presta bene anche ad essere farcita con creme, panna o cioccolato.

Preparazione - Torta paradiso

1. Procedete rompendo le uova nel cestello della planetaria. Aggiungete le zucchero e montate per alcuni minuti fino a che il tutto non si sarà schiarito e trasformato in una soffice spuma. Per essere montato al punto giusto il composto dovrà ‘scrivere’, ovvero, lasciato colare dalla frusta dovrà lasciare un segno in rilievo sul resto della spuma.

torta paradiso proc 1

2. Prendete il burro tagliato a cubetti scioglietelo un po’ nel microonde e poi lasciatelo completamente raffreddare. Intanto preparate la teglia, imburratela e cospargetela di farina.

torta paradiso proc 2

3. Togliete il cestello dalla planetaria e, mescolando a mano, incorporate poco a poco la farina mischiata con la fecola di patate e mescolate delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare l’impasto. Aggiungete poi il lievito e la vanillina.

torta paradiso proc 3

4. Adagiate delicatamente l’impasto nella teglia e infornate la torta a 170 gradi in forno statico per 30 minuti.

torta paradiso proc 4

Quando un inconfondibile profumo pervaderà la vostra cucina, la torta paradiso sarà pronta. Una volta fredda, cospargete con lo zucchero a velo.

torta paradiso_

Trucchi e consigli

– La torta paradiso può essere farcita con della crema pasticcera o con della crema pasticcera al cioccolato oppure accompagnata con della panna montata.

– Alcune varianti di questa ricetta prevedono lo zucchero a velo al posto dello zucchero e solo fecola di patate, senza farina. In quest’ultima versione la fecola sostituisce la farina, per cui occorre raddoppiare la dose.

Torta paradiso 4.00/5 (80.00%)
1 voti