Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

La torta salata con verza e panna acida ha una base friabile e leggera realizzata con farina integrale, olio extravergine di oliva, sale, acqua e bicarbonato. Il ripieno è preparato con della verza cotta al vapore, panna acida, parmigiano reggiano grattugiato, uova e cipolla rossa. Con questi pochi ed assai semplici ingredienti riuscirete fare una vera magia. Una torta saporita, nutriente e leggera, dal sapore intenso e stuzzicante. La torta salata di verza e panna acida è ideale per una pausa pranzo veloce o per la cena. Una volta cotta può essere consumata fredda oppure riscaldata, è buonissima in entrambe le varianti. La preparazione è molto veloce, seguendo alla lettera la ricetta e qualche piccolo consiglio realizzerete qualcosa di veramente buono.

Preparazione - Torta salata con verza e panna acida

1. Togliete le prime foglie della verza e buttatele. Accorciate il gambo. Mettete la verza in una pentola e cuocetela al vapore per circa 20 minuti, o comunque fin quando non sarà soda ma morbida. Scolatela bene, fatela raffreddare e tagliatela non troppo fine, ma neanche troppo grossolanamente.

Torta salata di verza e panna acida procedimento

2. Riscaldate un po’ di olio in una padella. Sbucciate la cipolla e tagliatela a cubetti. Soffriggetela nell’olio. Aggiungete la verza e rimescolate. Aggiustate con sale e pepe.

Torta salata di verza e panna acida facile

3. In  una ciotola versate la farina a pioggia. Aggiungete l’olio, il sale e il bicarbonato. Rimescolate. Unite anche l’acqua poca alla volta e mescolate per ottenere una consistenza omogenea e non troppo liquida. Non dovete usare tutta l’acqua. Con le mani create un panetto assai sodo e compatto.

Torta salata di verza e panna acida leggera

4. Stendete l’impasto sul piano di lavoro con il mattarello. Preparate la teglia apribile. Rivestitela con la carta da forno. Mettete l’impasto in fondo alla teglia e sistematelo bene con le mani, facendolo aderire alle pareti e schiacciando leggermente con le dita. Prendete un’altra ciotola e unite un uovo e la panna.

Torta salata di verza e panna acida veloce

5. Usando le fruste elettriche, sbattete gli ingredienti per ottenere una consistenza spumosa. Unite la verza con la cipolla fatta raffreddare. Aggiungete il parmigiano e rimescolate tutto. Versate il composto sopra l’impasto e stendetelo in modo uniforme aiutandovi con un mestolo. Infornate a 180 °C in forno preriscaldato in modalità statica per circa 35 minuti. Il tempo di cottura dipende anche dall’altezza della torta e dal tipo del forno. Sfornate la torta e fatela raffreddare leggermente prima di toglierla dalla forma.

Torta salata di verza e panna acida saporita

Servite la vostra torta salata con verza e panna acida calda o fredda, come preferite.

Torta salata di verza e panna acida

Trucchi e consigli

– La torta salata con verza e panna acida è pronta quando la superficie diventerà dorata e sarà leggermente asciutta.

– Questa torta salata si conserva benissimo per 3 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore ben chiuso. Riscaldata, poi, riacquista il suo sapore e il suo profumo.

– Prima di aggiungere la verza tagliata alle cipolle strizzatela bene con le mani, per eliminare l’eventuale eccesso di liquido.  Il composto deve essere asciutto.