Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’aroma di mandorla è inconfondibile in questi amaretti morbidi, deliziosi biscotti che hanno come ingredienti di base per la loro preparazione l’albume, la farina di mandorle e lo zucchero. In poche mosse si possono preparare dei sfiziosi dolcetti da offrire e gustare in qualsiasi momento della giornata, perfetti per l’ora del tè e indicati anche per i celiaci, visto che non c’è alcuna traccia di grano. Sono un classico della pasticceria, le loro origini risalgono al Medioevo, anche non è possibile attribuire con esattezza la regione, pian piano si diffusero nei paesi arabi e poi nel resto d’Europa. Ancora oggi sono un classico senza tempo, sempre raffinati e deliziosi.

Preparazione - Amaretti morbidi

1. Preparate la mandorle, ponetele in un mixer e unite 35 grammi di zucchero. Azionate il mixer e ricavate una farina molto fine.

amaretti morbidi_proc1

2. Aggiungete alla farina di mandorle ottenuta altri 30 grammi di zucchero. Prendete le uova e ricavatene solo gli albumi, quindi poneteli in una ciotola dai bordi alti.

amaretti morbidi_proc2

3. Unite all’albume altri 35 grammi di zucchero e con l’ausilio di una frusta elettrica montate a neve ferma il bianco d’uovo in modo da ottenere un composto sodo e spumoso.

amaretti morbidi_proc3

4. A questo punto incorporate la farina di mandorle miscelata con lo zucchero con l’albume montato, amalgamate gli ingredienti con molta delicatezza in modo da ottenere una composto soffice, con un movimento lento e dal basso verso l’alto.

amaretti morbidi_proc4

5. In una teglia versate lo zucchero rimanente su tutta la superficie, riempite una sacca da pasticcere con una bocchetta grande e liscia e formate dei spuntoni su un letto di zucchero.

amaretti morbidi_proc5

6. Ricoprite con accuratezza gli spuntoni con lo zucchero, in modo delicato fate in modo che lo zucchero sia bene aderente, con l’aiuto della forchetta ponete i dolcetti su di una placca da forno rivestita dell’apposita carta. Mettete in forno a 180 °C per circa 10 minuti, sul ripiano centrale e lasciando lo sportello leggermente aperto.

amaretti morbidi_proc6

Sfornate i vostri amaretti morbidi e lasciateli raffreddare, quindi servite.

amaretti morbidi_

Trucchi e consigli

– Siate molto delicati nel ricoprire gli amaretti con lo zucchero, il composto è davvero soffice.

– Verificate con attenzione la cottura, gli amaretti dovranno essere morbidi all’interno e lievemente dorati all’esterno.

– State pensando ad un modo per non buttar via i tuorli rimasti dopo la preparazione di questa ricetta? Prendete spunto da “cinque modi per utilizzare i tuorli avanzati“.

Provate anche altre ricette di dolci con le mandorle, come ad esempio i biscotti alle mandorle senza glutine, la pasta frolla alle mandorle e la torta camilla con carote e mandorle.