Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

  • 200 millilitri di Latte intero
  • 3 cucchiai di Nutella
  • 1 cucchiaino di Zucchero
  • 20 grammi di Burro
  • 20 grammi di Amido di mais
  • quanto basta di Cacao amaro in polvere

Il budino alla Nutella è una variante del classico budino, preparato appunto con la Nutella, senza però utilizzare uova e gelatina. È un dolce buonissimo e molto goloso, se deciderete di provarlo di sicuro non sarà l’ultima volta che preparerete questa ricetta: troverà un posto fisso nel vostro menù settimanale! È molto facile da realizzare e non necessita di tanti ingredienti. Adatto per ogni occasione, è ideale come merenda, ma può essere servito anche come fine pasto. Vediamo insieme come prepararlo.

Preparazione - Budino alla Nutella

1. Versate il latte in una pentola alta, meglio se antiaderente. Accendete il fuoco a fiamma bassa e portate il latte ad ebollizione. Appena il latte bolle spegnete subito il fuoco. Mettete nel latte il burro e fatelo sciogliere. Aggiungete lo zucchero e mescolate fin quando non sarà sciolto.

budino alla Nutella_proc1

2. Aggiungete la Nutella e mescolate fino al completo scioglimento. Versate a pioggia l’amido di mais e mescolate velocemente per evitare la formazione dei grumi. Accendete il fuoco e mescolate continuamente a fiamma bassa. Quando il liquido inizierà addensarsi, spegnete il fuoco ma mescolate ancora per qualche minuto.

budino alla Nutella_proc2

3. Preparate degli stampini di silicone e ungeteli poco con l’olio. Versate il composto all’interno degli stampini, oppure usate un cucchiaino se è molto denso, riempendoli fino all’orlo. Metteteli nel frigo per minimo un’ora, ma meglio attendere 3-4 ore. Trascorso il tempo necessario, togliete gli stampini dal frigo e passate il fondo sotto l’acqua calda. Estraete il budino aiutandovi con il manico di un cucchiaino.

budino alla Nutella_proc3

Spolverate con il cacao amaro e servite.

budino alla Nutella_

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere della cannella oppure della vaniglia per arricchire il sapore del budino.

– Se vi piace il budino molto dolce aggiungete altro zucchero, se al contrario preferite un dessert moderatamente dolce, preparate il budino eliminando anche lo zucchero indicato nella ricetta.

– Il budino si conserva nel frigo per 3-4 giorni. Copritelo con la pellicola trasparente a contatto per evitare la creazione della crosta sulla superficie.

– Non cuocete il latte, ma portatelo solamente ad ebollizione, altrimenti la preparazione acquisterà il tipico sapore del latte cotto che non è gradito da tutti.

Provate anche il budino al cioccolato, il budino al limone e il classico creme caramel.