-->

Fa bene alle ossa, stimola muscoli e nervi e contribuisce alla coagulazione del sangue: il calcio è un minerale fondamentale per il nostro organismo e ce n’è bisogno a ogni età. Fino ai sei anni ne vengono raccomandati 800 milligrammi al giorno, una dose che sale a 1000 dai 7 ai 10 anni e scende nuovamente a 800 dopo che si sono compiuti i 30 anni di età. Di solito lo si associa a formaggi e latticini, in cui è ben presente, ma esistono delle valide alternative alimentari? Ecco di seguito cinque cibi che possono contribuire al giusto apporto giornaliero.

Verdure a foglia
Molte verdure a foglia sono ricche di calcio: l’esempio perfetto è quello degli spinaci (i quali abbondano anche di altre vitamine e minerali): una insalata di spinaci a pranzo può garantire al nostro organismo un apporto equilibrato e importante, un piatto estivo che può essere preparato in diverse varianti, noi vi suggeriamo l’insalata di spinacini con fichi e salsa di melograno, assolutamente squisita.

Cereali per la colazione
Il cibo confezionato non gode di un’ottima reputazione dal punto di vista della salute, ma alcuni alimenti possono aggiungere vitamine e minerali come il calcio alla nostra dieta. I cereali per la colazione sono un ottimo modo per aumentare l’apporto di calcio senza ricorrere esclusivamente ai prodotti lattiero-caseari.

Arance
Le arance vengono quasi unicamente associate alla vitamina C, eppure sono fondamentali anche per l’apporto del minerale di cui stiamo parlando. Una buona dose di questo fresco agrume garantirà la resistenza del sistema immunitario e la robustezza delle ossa. Oltre che come semplice frutto alla fine del pasto, si possono gustare in una appetitosa insalata. Un esempio? L’insalata di arance e cipollotti, fresca e gustosa.

Mandorle
Le mandorle sono fondamentali per il nostro organismo e non solo per il buon contenuto di omega-3. Esse contengono infatti molto calcio e vitamina E, in grado di mantenere in salute unghie e capelli. Possono essere sgranocchiate come pratico snack oppure aggiunte a un secondo piatto, come ad esempio nel caso del pesce spada gratinato con agrumi e mandorle.

Fagioli
Forse in pochi lo sanno, ma anche i fagioli hanno un interessante contenuto di calcio, oltre a proteine e fibre. Si tratta di un cibo salutare ed economico, da gustare insieme alla pasta o anche da solo.