-->

Dal punto di vista nutrizionale la colazione all’italiana è sana ed equilibrata e rappresenta quanto di meglio si possa mangiare per cominciare la giornata con il piede giusto. A dirlo sono i nutrizionisti che promuovono a pieni voti la nostra colazione, ricca di calcio e carboidrati sia semplici che complessi, ma, povera di grassi.

La colazione all’italiana infatti fornisce al corpo tutte le energie fisiche e mentali di cui ha bisogno per iniziare la giornata al meglio, senza appesantirlo e senza accumulare grassi e colesterolo.

La colazione all’italiana è composta da tre elementi essenziali:

–          Latticini

–          Carboidrati

–           Frutta

I latticini sono rappresentati dal latte o dallo yogurt, accompagnati da biscotti, pane, cornetti ai cereali o al miele, fette biscottate con un velo di burro e di marmellata. Per completare il pasto solitamente è previsto un succo di frutta o un po’ di frutta fresca e un buon caffè.

Tutti questi elementi possono essere combinati tra di loro, rendendo la colazione all’italiana molto varia e mai monotona. C’è chi preferisce iniziare la giornata con cornetto e cappuccino, chi con latte e biscotti, chi con yogurt e fette biscottate. Le possibili combinazioni sono diverse e tutte molto gustose ed equilibrate.

La colazione all’italiana, a differenza di quanto si possa pensare, è l’ideale anche per chi svolge lavori pesanti, poiché i carboidrati in essa contenuti, sono l’ideale per fornire al corpo l’energia necessaria per affrontare la mattinata e arrivare all’ora di pranzo senza difficoltà.

A differenza della colazione all’inglese o all’americana, la colazione all’italiana è più equilibrata e sana poiché non prevede l’assunzione di grassi saturi e colesterolo che, a lungo andare, sono responsabili dell’insorgenza di gravi problemi di salute.

La colazione all’italiana, invece, se ben strutturata, apporta proteine sia di origine animale che vegetale sane e facilmente smaltibili dall’organismo.