-->

A differenza del Natale, la Pasqua dura molto meno dal punto di vista temporale: di conseguenza, la consegna e lo scambio delle famose e tradizionali uova al cioccolato si concentra nel giro di un giorno o al massimo due. I dolci, però, rischiano di accumularsi e di avanzare sotto forma di pezzetti che possiamo ritrovare nella credenza. In cucina non si butta via nulla, dunque ecco una serie di ricette golose e ingegnose per riciclare le uova e gustarle in maniera ancora più interessante.

Merenda o colazione
Qual è il momento migliore per assaporare questa cioccolata? La colazione e la merenda sono ovviamente quelli più indicati. Nel caso della colazione, si può sciogliere in un pentolino con del latte il prodotto e ottenere una crema da spalmare sul pane o sulle fette biscottate. In alternativa, il cioccolato avanzato delle uova è un ingrediente ottimo per una torta caprese dal gusto ancora più avvolgente. Per quel che riguarda la merenda, invece, il budino al cioccolato, il gelato al cioccolato e i muffin al triplo cioccolato sono senza dubbio le idee più dolci per stupire i più piccoli ma non solo.

Tavolette di cioccolato
Le tavolette di cioccolato sono pratiche e comode: le troviamo in tutti i supermercati oppure nei bar, ma la loro preparazione non richiede doti eccezionali. L’impegno serve, però seguendo alcuni pratici consigli si possono ottenere tranquillamente anche in casa, magari riciclando proprio le uova di cioccolata avanzate. Il successo finale dipenderà dalla fantasia: oltre ai pezzi di cioccolato da fondere insieme per creare la tavoletta, si possono aggiungere gli ingredienti più diversi, come ad esempio la cannella, le mandorle, le nocciole o le noci.

Gocce di cioccolato
Altra ricetta dolce in grado di stupire e conquistare è quella delle gocce al cioccolato. Forse può sembrare un’idea scontata e banale, ma è semplice e di sicuro effetto. Il cioccolato avanzato delle uova dovrà essere fuso a bagnomaria per poi essere inserito in un cono di carta da forno o una sac à poche per creare le gocce. Si tratta del tocco di classe per insaporire biscotti, plum-cake e altri pasticcini deliziosi, senza dimenticare di abbinarli alla frutta secca.

In alternativa, se siete particolarmente creativi, potete realizzare un cestino di cioccolato.