-->

La birra è una delle bevande preferite dagli italiani, che in questi ultimi tempi possono contare sulla classica produzione industriale, ma anche sulla nascita di tanti birrifici artigianali, che hanno scelto di operare in piccolo producendo birre buone, attente alla regionalità e realizzate con metodi artigianali. Ma come si produce la birra artigianale?

Il processo può essere effettuato anche in totale autonomia nella propria casa, grazie alla facile reperibilità di kit per la preparazione della birra che possono essere acquistati nei negozi o nei tanti shop in rete. La rete offre anche molti tutorial, basici e di approfondimento, che permettono di iniziare l’avventura di ‘mastri birrai’ in autonomia.

Di base, si tratta di lavorare in ambienti asettici, ma niente paura, perché impiegando il giusto elemento, ovvero il metabisolfito di potassio, si può produrre la birra anche nella propria cucina. Si tratta di un disinfettante particolare che è venduto nei negozi specializzati e che serve per sanitizzare l’ambiente in modo preciso e a scopi alimentari. La procedura di preparazione artigianale della birra è variabile, ma di base chiede di seguire le istruzioni del kit.

Si tratta di cucinare i preparati di malto e luppolo nella padella e di completare il tutto con lo zucchero. Il composto deve quindi essere inserito nel fermentatore, rispettando le temperature che variano a seconda della tipologia di cereali utilizzati nel composto. Al risultato devono quindi essere aggiunti i lieviti, che sono indispensabili per far fermentare la birra e ottenere la dorata bevanda.

La procedura di realizzazione della birra artigianale si completa con la giusta dose di pazienza, perché la birra artigianale chiede di riposare per un certo numero di settimane, durante le quali sarà utile controllare e anche attuare procedure di mescola o di travaso, secondo le indicazioni riportate nel proprio kit di preparazione.

La birra artigianale, così come quella acquistata al supermercato, può essere impiegata per creare tante ricette interessanti in cucina, quali sughi per la pasta e accompagnamenti per la carne, il pesce e le verdure. Ad esempio, la birra artigianale può essere utilizzata per preparare il pane alla birra, ottimo accompagnamento per i pasti, il classico pollo alla birra e un dessert decisamente originale, ovvero il birramisù!