Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La crema di peperoni è un primo piatto leggero e molto saporito. È una specie di vellutata insaporita con dragoncello e succo di limone. Condita con olio e peperoncino e servita con bruschette calde diventa una portata tipicamente invernale, invece d’estate va mangiata a temperatura ambiente e arricchita con della panna acida.

Preparazione - Crema di peperoni

1. Lavate e asciugate i peperoni. Tagliateli in quattro, togliendo i semi, la parte interna e il gambo. Cuoceteli al vapore per 15 minuti, poi tagliateli a strisce e fateli raffreddare. Non buttate l’acqua rimasta dopo la cottura.

crema di peperoni_proc1

2. Mettete i peperoni in un mixer. Aggiungete il dragoncello e il sale.

crema di peperoni_proc2

3. Condite con l’olio. Sbucciate e tagliate l’aglio a cubetti. Buttatelo nell’acqua di cottura dei peperoni e cuocete per qualche minuto, dopodichè fate raffreddare bene. Aggiungete l’acqua con l’aglio ai peperoni. Frullate fino ad ottenere una vellutata liscia ed omogenea. Condite con l’olio e il limone. Servite la crema ben calda.

crema di peperoni_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

crema di peperoni_

Trucchi e consigli

– Potete usare la crema come condimento per la carne o per la pasta.

– Se volete rendere la crema più densa e corposa, aggiungete una patata cotta.

– La crema raffreddata e addensata può essere servita come una salsina per accompagnare diverse pietanze, soprattutto a base di carne.