Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La crostata integrale senza uova alle fragoline di bosco è ideale per colazioni e merende. La composta di fragoline di bosco utilizzata in questa ricetta è arricchita dal profumo della scorza di limone mentre la pasta frolla, in una versione priva di uova, è sicuramente più leggera, nonché adatta a chi non le può mangiare. L’impasto è preparato con del succo di mela, molto fragrante e dolce al punto giusto. Assolutamente da provare!

Preparazione - Crostata integrale senza uova alle fragoline di bosco

1. Unite lo zucchero e la farina. Aggiungete il burro a cubetti a temperatura ambiente e il succo di mela. Mescolate tutto e poi lavorate un poco con le mani.

crostata integrale_proc1

2. Mettete l’impasto sul piano di lavoro e aggiungete il bicarbonato. Formate una palla e mettetela in frigo per 30 minuti. Imburrate e infarinate una teglia.

crostata integrale_proc2

3. Alla composta di fragoline di bosco, preparata precedentemente o acquistata già pronta, aggiungete la cannella. Lavate il limone e grattugiate la buccia. Mettete da parte un pezzettino di impasto, più o meno della grandezza di una prugna. Stendete il resto dell’impasto sul piano di lavoro con un matterello. Cospargete con la farina se necessario.

crostata integrale_proc3

4. Disponete l’impasto nella teglia e aggiustate con le mani, premendo delicatamente. Forate il fondo con una forchetta e spalmate sopra il composto di fragoline di bosco. Con l’impasto rimasto formate una granella e cospargete la crostata.

crostata integrale_proc4

5. Cospargete la crostata con la scorza di limone. Infornate in forno statico preriscaldato a 200 °C, abbassate la temperatura a 180 °C e cuocete 35-40 minuti circa, fin quando i bordi diverranno dorati. Sfornate e lasciate raffreddate prima di servire.

crostata integrale_proc5

Trucchi e consigli

– Per la cottura di questa crostata non utilizzate il forno in modalità ventilata, in quanto la granella di frolla si potrebbe bruciare e, al contrario, il fondo potrebbe risultare non cotto a sufficienza.

– Per dare una croccantezza maggiore, cospargete la crostata con dello zucchero grezzo.