Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le frittele dolci di pane rientrano tra quelle ricette che è possibile preparare all’ultimo minuto e con quello che si ha in casa. Semplici da preparare, non sono molto dolci, lo sono al punto giusto per deliziare il palato con qualcosa di sfizioso e semplice. Da mangiare calde, con un po’ di frutta secca, sono un ottimo fine pasto da accompagnare con del vino dolce o delle ottime grappe. Due accompagnamenti così diversi, che esalteranno al meglio le qualità di questo dolce.

Preparazione - Frittelle dolci di pane

1. In un recipiente mettete a bagno l’uvetta con i 50 ml di acqua intiepidita; dopo aver fatto ciò, in una ciotola, unite la farina a 50 grammi di zucchero ed iniziate ad impastare con il latte tiepido in cui avrete sciolto il lievito.

frittelle di pane_procedimento1

2. Una volta formata la prima parte dell’impasto, unite l’uvetta con tutta l’acqua e i due cucchiai di liquore. Impastate energicamente fino ad ottenere un composto liscio e morbido, che coprirete con un panno umido e avvolgerete in una coperta calda, in modo che possa lievitare. Riponete in un luogo caldo e lasciate lievitare almeno 30 o 40 minuti, fino a che l’impasto non sarà raddoppiato.

frittelle di pane_procedimento2

3. Una volta completata la lievitazione, il vostro impasto risulterà molto gonfio ma cremoso, quindi potete iniziare a friggere le frittelle. In una pentolina dai bordi alti, fate scaldare a temperatura molto alta l’olio, tenendo il fuoco a fiamma costante ma non troppo viva. Con l’aiuto di un cucchiaio, prendete un po’ d’impasto e versatelo nell’olio, cuocete le frittelle fino a che non saranno bene dorate, a questo punto scolatele dall’olio in eccesso con l’ausilio di una schiumarola e passatele nel restante zucchero a cui avrete amalgamato la cannella.

frittelle di pane_procedimento3

Trucchi e consigli

– Per evitare che l’impasto rimanga attaccato al cucchiaio, prima di prelevarlo immergetelo nella farina, questo farà in modo che scivoli facilmente dentro l’olio.

– Quando sarà il momento di passare le frittelle nello zucchero, evitate di mettere tutta la quantità di zucchero nella ciotola, ma aggiungetelo man mano che si esaurisce; l’olio lo sporcherebbe rendendolo inutilizzabile, quindi aggiungetelo solo quando necessario.