Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Protagonista della stagione invernale a tutti gli effetti è il radicchio rosso di Treviso, il suo sapore inconfondibile dagli accenti amari lo rende molto duttile nella nostra tradizione culinaria. In questo primo piatto è accompagnato da un ragù di salsiccia. L’abbinamento con i garganelli è perfetto, questa pasta saporita dalla forma antica, infatti, si presta a riempirsi di questo sostanzioso condimento. Un primo ricco ideale durante la stagione invernale per un pranzo in compagnia.

Preparazione - Garganelli con radicchio e salsiccia

1. Prendete il radicchio rosso di Treviso, togliete le foglie esterne e apritelo a fiore. Lavatelo sotto acqua corrente con cura facendo passare l’acqua tra tutte le foglie. Con un coltello tagliatelo a striscioline di circa un centimetro.

garganelli_proc1

2. In una padella dal bordo alto, mettete due cucchiai di olio e fate rosolare lo spicchio d’aglio fino a quando si sarà leggermente dorato. Aggiungete il radicchio di Treviso tagliato a striscioline e fatelo appassire per qualche minuto a fuoco lento, regolate di sale e pepe.

garganelli_proc2

3. Prendete la salsiccia, con la lama del coltello fate un incisione per il lungo e iniziate a spelarla, eliminando così tutta la pellicina. Successivamente sgranate la salsiccia in piccoli pezzetti.

garganelli_proc3

4. Aggiungete nella padella con il radicchio di Treviso la salsiccia e lasciate cuocere per 10 minuti circa, nel caso fosse troppo asciutto potete unire qualche cucchiaio di acqua calda. Nel frattempo mettete dell’acqua sul fuoco e salate, una volta arrivata ad ebollizione, aggiungete i garganelli, lasciateli cuocere per 8 minuti circa e scolateli, tenendo da parte una tazza di acqua di cottura.

garganelli_proc4

5. Incorporate i garganelli nella padella, mescolate bene e aggiungete la panna da cucina. Se la pasta risultasse troppo asciutta incorporate qualche cucchiaio di acqua di cottura. Amalgamate la pasta con il condimento e servite con qualche scaglia di Parmigiano Reggiano.

garganelli_proc5

Ed ecco una foto del piatto pronto:

garganelli radicchio e salsiccia_

Trucchi e consigli

– Potete sostituire il radicchio con della zucca, è necessario lasciarla cuocere qualche minuto in più aggiungendo del brodo vegetale.

– Trattandosi di un piatto molto sostanzioso vi consiglio di utilizzare della panna vegetale ad alta digeribilità.