Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Gli gnocchi con pomodorini datterini, olive e feta sono un superbo primo piatto che richiama i profumi della terra greca, grazie alla presenza delle olive nere e della feta. Ottimo da servire in ogni occasione, è realizzato con pochi ingredienti ma saporiti che creano un piacevole contrasto tra il dolce dei pomodori e degli gnocchi ed il salato delle olive e della feta. Quest’ultimo è un formaggio di latte ovino e caprino, molto saporito perché stagionato in salamoia per qualche mese.

Preparazione - Gnocchi con datterini, olive e feta

1. Preparate il sugo in una padella capiente, quindi scaldate l’olio e dorate la cipolla, unitevi le olive snocciolate e tagliate a rondelle e lasciate cuocere qualche minuto. Unite i pomodorini tagliati a metà, saltate e togliete dal fuoco prima che il pomodoro si sfaldi. Salate se necessario.

gnocchi con datterini_proc1

2. Cuocete gli gnocchi in acqua bollente e salata e non appena saliranno a galla fateli bollire ancora 60 secondi, dopodichè tirateli fuori con un mestolo forato trasferendoli nella padella con il sugo.

gnocchi con datterini_proc2

3. Aggiungete agli gnocchi qualche cucchiaio di acqua di cottura e lasciate che la assorbano. Spegnete il fuoco ed insaporite con la feta a dadini ed il prezzemolo tritato, infine servite in tavola il piatto ben caldo.

gnocchi con datterini_proc3

Trucchi e consigli

– Sarà possibile evitare di salare il sugo in quanto sono presenti degli ingredienti molto saporiti che rilasceranno il loro sale, come le olive e la feta.

– Per rendere gli gnocchi ancora più profumati, lessateli in acqua e prezzemolo.