Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Preparare un’insalata invernale non è sempre facile, soprattutto associare l’idea dell’insalata all’inverno è un’impresa ardua, ma con gli ingredienti giusti e di stagione questo non sarà più un problema. Vi richiederà un po’ più di tempo di una classica insalata estiva composta di pomodori, insalata fresca, mozzarella e olive, ma ne varrà la pena! Ottima per una cena con gli amici, si può abbinare sia a carne che a pesce, o da preparare la sera per portarla in ufficio ed evitare il solito panino del bar! Se non amate il formaggio di capra potete sostituirlo con della mozzarella o del brie.

Preparazione - Insalata con spinaci, zucca e formaggio di capra

1. Sciacquate e tagliate in pezzi grandi la zucca, privatela dei semi e disponetela in una teglia dove avrete posto un foglio di carta forno, grande il doppio della teglia. Condite con sale, olio, rosmarino e un po’ d’acqua, dopodiché coprite con la carta forno in modo da chiudere i bordi.

insalata con zucca spinaci e formaggio_procedimento1

2. Cucinate la zucca in forno a 180°C per 20 minuti e poi scopritela dall’involucro e cuocetela a 200°C per altri 20 minuti. Nel frattempo lavate gli spinaci: riempite una ciotola di acqua fredda, mettete all’interno uno scolapasta e poi immergete gli spinaci. Pulite il melograno tagliandolo a metà e manualmente allargate i lati per liberare i semi.

insalata con zucca spinaci e formaggio_procedimento2

3. Una volta che la zucca sarà cotta e raffreddata leggermente sarà facilissimo pelarla dalla buccia: incidete con un coltello una delle estremità e sbucciatela come se fosse una banana. Componete la vostra insalata con gli spinaci, il formaggio tagliato in pezzi, la zucca e il melograno. Condite con sale ed olio e servite con qualche fetta di un pane scuro, che si abbina molto bene a questo piatto.

insalata con zucca spinaci e formaggio_procedimento3

Trucchi e consigli

– Cucinare la zucca in forno faciliterà il compito della pulitura dalla buccia, che sarà facilissima da togliere una volta cotta.

– Lavate gli spinaci immergendoli in acqua fredda, piuttosto che far scorrere acqua sulle foglie, aiuterà a preservare l’integrità delle foglie.

– Il modo migliore per estrarre i semi dal melograno è con le mani, facendo pressione verso l’esterno sui lati del frutto tagliato a metà e continuando seguendo le forme interne.

– Non tutti sanno che in età adulta è consigliato il consumo di formaggio di capra poiché è più digeribile di quello vaccino.