Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’insalata di polpo è uno tra i più classici antipasti freddi di mare ed è davvero amata da tutti. Gli ingredienti per la sua realizzazione sono davvero pochi, ossia il polpo e il prezzemolo, solamente due ingredienti che riescono davvero a creare qualcosa di unico, il tutto impreziosito da un filo d’olio extravergine d’oliva e qualche goccia di limone, per un vero trionfo di mare in bocca.

Preparazione - Insalata di polpo

1. Iniziate subito con la bollitura del polpo, dunque mettete sul fuoco una pentola capiente con acqua e la giusta quantità di sale e intanto che l’acqua si scalda procedete con la pulitura del polpo, o eliminate questo passaggio facendolo pulire dal pescivendolo. Non appena l’acqua avrà raggiunto il bollore calate e tirate fuori il polpo per ben tre volte dalla pentola, dunque mettetelo dentro e lasciatelo cuocere per almeno 60 minuti.

insalata di polpo_procedimento1

2. Quando sarà pronto lasciatelo nella pentola ad intipiedire ma non freddare. Quando il polpo sarà tiepido, tiratelo fuori dalla pentola e fatelo freddare in uno scolapasta in modo che butti via tutto il liquido di cottura. Pulite il polpo dalla pelle in eccesso e tagliatelo in piccoli pezzetti.

insalata di polpo_procedimento2

3. Trasferite tutto in una scodella e unitevi il prezzemolo tritato finemente, di seguito l’aglio schiacciato, il pepe, l’olio e limone, adesso amalgamate tutti gli ingredienti e tenete l’insalata di polpo in frigo per almeno una mezz’ora prima di servire.

insalata di polpo_procedimento3

Trucchi e consigli

– Per un polpo estremamente tenero e delicato, riponetelo in freezer un paio d’ore prima della bollitura.

– Vi renderete conto che il polpo è quasi pronto non appena l’acqua inizierà ad assumere un colore rossastro.

– Per quanto riguarda la bollitura, ricordate che più grande è il polpo più dovrete aumentare i tempi di cottura.