Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Le fettine di vitello, molto spesso trasformate in un noioso secondo piatto in quanto semplicemente cotte velocemente in padella e servite con un filo d’olio, in questa ricetta si reinventano facendo da base ad un delizioso involtino ripieno di formaggio filante e prosciutto cotto, cucinato arrosto in padella molto lentamente e marinato in olio d’oliva profumato con aglio e rosmarino fresco. Un piatto pratico apprezzato da tutti, da servire in qualsiasi occasione con i più svariati contorni.

Preparazione - Involtini di vitello con prosciutto e formaggio

1. Iniziate preparando il ripieno degli involtini, quindi sbriciolate la mollica di pane e unitevi il prosciutto tritato molto finemente ed il formaggio anch’esso grattugiato finemente. Amalgamate il tutto.

involtini di vitello_proc1

2. Stendete le fettine per il lungo su un piano e farcitele con un paio di cucchiai di ripieno, quindi ripiegate i bordi lunghi verso l’interno ed avvolgete l’involtino fermandolo con uno stecchino.

involtini di vitello_proc2

3. Scaldate una padella con un filo di olio e una parte del rosmarino e cuocetevi gli involtini a fuoco moderato, altrimenti bruceranno all’esterno restando crudi internamente. Preparate la marinata con il restante olio, del rosmarino e l’aglio schiacciato e tritato grossolanamente. Una volta pronti gli involtini, salateli e trasferiteli dentro la marinata, rigirateli bene, copriteli per un paio di minuti con un coperchio e lasciateli riposare, quindi impiattate e serviteli in tavola.

involtini di vitello_proc3

Trucchi e consigli

– Questi ottimi involtini possono essere anche cucinati al sugo di pomodoro.

– I bordi degli involtini vanno rivolti verso l’interno in modo che in cottura il formaggio fondendo non fuoriesca.