Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La macedonia esotica è una macedonia realizzata con la frutta proveniente dai paesi lontani, esotici, piena di profumi e sapori freschi e particolari. In questa ricetta ho usato l’ananas, il cocco, il kiwi, l’avocado, alcuni spicchi di Lime e il succo del Poncirus – arancio trifogliato, un agrume cinese. La macedonia può essere preparata con lo zucchero oppure senza, ad esempio se siete a dieta o vi piace il sapore autentico della frutta senza aggiunta di dolcificanti. Questa macedonia esotica è ottima durante le calde giornate d’estate, sia come fine pasto che per una merenda fresca e sana. Da provare!

Preparazione - Macedonia esotica

1. Mettete la frutta in ammollo nell’acqua con il bicarbonato per circa 10 minuti. Asciugatela bene. Tagliate l’ananas a metà e e ricavate 6 fette. Tagliatele poi a triangoli. Sbucciate il kiwi.

Macedonia esotica procedimento

2. Tagliate il kiwi a spicchi fini e il lime a spicchi.Usando il cavatappi forate il cocco.

Macedonia esotica con cocco

3. Pulite il buco e versate l’acqua di cocco in un bicchiere. Usando il mattarello, spaccate il cocco e ricavate la polpa. Tagliatela a strisce e condite con succo di lime. Unite alla frutta anche il succo del poncirus.

Macedonia esotica con poncirus

Prima di servire la macedonia esotica, tenetela in frigorifero per 30 minuti.

Macedonia esotica

Trucchi e consigli

– Se vi piace la macedonia molto dolce, sciogliete un cucchiaio di zucchero nell’acqua del cocco e versatela sopra la frutta.

– Il poncirus può essere acquistato presso supermercati ben forniti oppure presso i negozi specializzati nella vendita di prodotti asiatici. Ha un sapore che tende all’amaro, dunque non esagerate con la quantità di succo che utilizzerete per condire la macedonia.

– Potete aggiungere alla vostra macedonia esotica qualche cucchiaino di rum per un gusto ancor più originale e intenso.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la macedonia tropicale.