Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

I maki di melanzane e riso sono un’alternativa ai sushi maki giapponesi, ovvero ai tanto amati bocconcini di sushi arrotolato. I maki di melazane e riso sono realizzati con fette di melanzane cotte al vapore e poi soffritte, ripieni di riso integrale e un cuore di cavoletti di Bruxelles, cotti con burro e pangrattato. I maki sono poi cosparsi con il sesamo e serviti tiepidi oppure freddi. È la ricetta ideale per gli amanti di sushi e maki, che da poco sono passati ad una dieta vegetariana e cercano quindi delle valide alternative fatte esclusivamente con ingredienti di origine vegetale. La ricetta che vi propongo oggi è golosissima, saporita e ovviamente da mangiare con le bacchette! Potete servire i maki di melanzane e riso come antipasto oppure per un aperitivo creativo. Sono ottimi anche per cena o per un pranzo leggero. Ecco come realizzarli.

Preparazione - Maki di melanzane e riso

1. Lavate la melanzana e tagliatela a fette sottili con una mandolina. Versate un po’ di acqua in una pentola e cuocete le fette di melanzana al vapore per circa 5 minuti. Stendete le fette con delicatezza sulla teglia ed asciugatele con un tovagliolo.

Maki di melnzane e riso integrale

2. Versate un po’ di olio nella padella e soffriggete le fette di melanzana sul fuoco medio fino a quando acquisteranno un colore dorato. Disponete le melanzane sulla carta assorbente ed eliminate l’eccesso di olio. Versate il riso in una pentola e aggiungete il resto dell’acqua. Aggiungete un pizzico di sale e cuocete fin quando i chicchi saranno abbastanza morbidi.

Maki di melanzane e riso procedimento

3. Pulite i cavoletti. Tagliate via i gambi e le prime foglie. Tagliate i cavoletti a fette. Mettete le fette in una padella ed aggiungete l’olio e il sale. Soffriggete per qualche minuto. Quando i cavoletti saranno morbidi, ma sodi, aggiungete il pangrattato. Rimescolate e saltate ancora per un paio di minuti. Disponete le fette di melanzana sulla teglia. Fare raffreddare il riso e coprite ogni fetta.

Maki di melanzane e riso antipasto

4. Schiacciate i cavoletti con una forchetta e rimescolate tutto. Disponete i cavoletti di Bruxelles sul riso. Avvolgete le fette con delicatezza. Tagliate ogni rotolo ottenuto in due parti, quindi disponete su un piatto e cospargete con il sesamo.

Maki di melanzane e riso aperitivo

Servite i maki di melanzane e riso con le salse che preferite

Maki di melanzane e riso

Trucchi e consigli

– Le salse migliori per questa ricetta sono tutte quelle che si accompagnano bene con la verdura. Usate quindi la salsa di soia, la salsa agrodolce, la salsa allo yogurt oppure semplicemente dell’olio con aglio e limone.

– Potete servire i maki di melanzane e riso subito, ancora tiepidi oppure freddi, anche il giorno dopo.

– I maki si conservano bene in frigorifero all’interno di un recipiente ben chiuso.

– Se volete ottenere dei maki molto compatti, usate del riso bianco per sushi.