Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

Le mattonelle di couscous fritte sono un modo interessante di gustare il couscous. Nella ricetta che segue, il couscous è stato dapprima insaporito con spezie, pecorino gratuggiato e semi di lino, dopodichè cotto in forno e poi fritto nell’olio. Preparato in questo modo è croccante e molto saporito. Potete mangiare le mattonelle da sole al posto del pane, delle patate o del riso, ma anche come accompagnamento di piatti a base di carne, di sughi, affettati e verdure.

Preparazione - Mattonelle di couscous fritte

1. Versate il couscous in una pentola e coprite con l’acqua bollente. Coprite la pentola con un coperchio e lasciate così per 5 minuti. Ungete delle formine rettangolari e cospargete con la farina di mais.

mattonelle di couscous fritte_proc1

2. Sgranate il couscous, che nel frattempo ha assorbito tutta l’acqua. Aggiungete le spezie, il sale e la maizena.

mattonelle di couscous fritte_proc2

3. Alla fine aggiungete i semi di lino macinati, l’uovo e il formaggio. Mescolate bene.

mattonelle di couscous fritte_proc3

4. Riempite le vaschette con il couscous e schiacciate bene con un cucchiaio. Infornate a 200 °C per 15 minuti. Sfornate, raffreddate 5 minuti ed estraete delicatamente le mattonelle dalle forme.

mattonelle di couscous fritte_proc4

5. Tagliate il couscous con un coltello lungo, formando tre mattonelle. Soffriggetele in una padella per circa 2 minuti da ogni lato, comunque fino alla doratura desiderata. Servite calde oppure fredde.

mattonelle di couscous fritte_proc5

Trucchi e consigli

– Non superate il tempo di cottura in forno, altrimenti il couscous risulterà troppo secco.

– Per la versione vegana di questa ricetta, togliete l’uovo e aumentate le dosi di semi di lino e di maizena.