Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’autunno è la stagione di mezzo che dal caldo ci porta al freddo, ed è proprio in autunno che il nostro modo di mangiare muta e andiamo alla ricerca di pietanze che iniziano a scaldarci, proprio come questa minestra di zucca e funghi con pasta, dagli ingredienti tutti autunnali. Una minestra in cui alla zucca gialla si uniscono due varietà di funghi: il porcino, morbido e profumato, ed il fungo agarico geotropo, fibroso e dall’intenso sapore di bosco. E’ un piatto che va consumato caldo ed a piacimento può essere servito con brodo o senza.

Preparazione - Minestra di zucca e funghi con pasta

1. In una pentola, con un filo di olio, rosolate l’aglio pulito e tagliato a fettine con il rosmarino. Tagliate la pancetta dolce a dadini ed unitela al soffritto lasciando che si tosti bene.

minestra_proc1

2. Pulite i funghi e tagliateli a dadini, dopodiché unite alla pancetta prima l’agarico geotropo, perché più lungo di cottura, e dopo qualche minuto il porcino. Salate leggermente e lasciate cuocere una decina di minuti con il coperchio.

minestra_proc2

3. Pulite la zucca dalla buccia e successivamente tagliatela a dadini piuttosto regolari, quindi unitela ai funghi e lasciatela rosolare.

minestra_proc3

4. Versate in pentola il brodo vegetale precedentemente scaldato, aggiustate di sale e lasciate cuocere una ventina di minuti, quindi unite la pasta e portatela a cottura, dopodiché servite la minestra calda con un filo di olio crudo.

minestra_proc4

Ed ecco una foto del piatto pronto:

minestra di zucca e funghi_

Trucchi e consigli

– Il fungo agarico geotropo è conosciuto nelle varie regioni d’Italia con diversi nomi  ed è un fungo che si trova solo in montagna, tuttavia può essere sostituito egregiamente dal pleurotus, più facilmente reperibile.

– Se amate il riso potete sostituirlo alla pasta.