Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

L’orata al forno è un piatto prelibato, facile e veloce da preparare. Pochissimi ingredienti per dare il giusto tocco a questo pesce dalla carne saporita e pregiata. Un misto di aromi per esaltarne il profumo, delle patate a copertura per renderlo ancora più gustoso ed una cottura al forno, sono sicuramente il giusto mix che vi farà assaporare questo piatto nella maniera più sana ed eccellente. L’orata, il cui nome deriva dalla caratteristica striscia di color oro che mostra fra gli occhi, è un pesce di mare dalla carne succosa e saporita, una volta pulito per bene, con qualche semplice passaggio otterrete un secondo piatto degno della migliore cena a base di pesce. Questa ricetta è molto leggera, adatta anche per che pratica un regime dietetico povero di calorie.

Preparazione - Orata al forno

1. Per prima cosa prendete la vostra orata (la mia era da 700 grammi) e lavatela bene, con l’aiuto di una forbice incidete la parte sottostante e togliete tutto il contenuto interno. Poi sotto il rubinetto sciacquatela di nuovo molto bene fino a che non sarà completamente pulita.

orata al forno proc 1

2. Prendete un rametto di rosmarino, del prezzemolo e della salvia, lavateli sotto l’acqua corrente, tagliateli in piccoli pezzi e metteteli in una ciotolina, aggiungete olio extra vergine di oliva e uno spicchio di aglio sbucciato poi mischiate tutto con un cucchiaino.

orata al forno proc 2

3. Prendete tre piccole patate, sbucciatele e lavatele. Con l’aiuto di una mandolina tagliatele a fette finissime.

orata al forno proc 3

4. Infine, prendete l’orata, metteteci un po’ di sale fine, riempitela dell’olio con gli aromi e cospargetela dell’intingolo anche all’esterno, poi distendetela su una pirofila precedentemente ricoperta di carta forno, stendeteci sopra le patate, aggiungete un altro pochino di olio in superficie e infornatela. Cuocetela per 25 minuti a 180 gradi in forno statico.

orata al forno proc 4

Una volta cotta mettete da parte le patate, sfilettatela e spinatela. A questo punto la vostra orata al forno è pronta per essere gustata.

orata al forno_ (1)

Trucchi e consigli

– Per rendere il vostro piatto ancora più appetitoso, potete servirlo accompagnato a della salsa tartara.

– Prima di cucinarlo controllate sempre che il pesce sia fresco, è importante che l’occhio sia bello colorato e non bianco e soprattutto deve emanare un buon odore.

– L’orata, una volta cotta, si conserva per due giorni nel frigorifero.

Provate anche l’orata sotto sale e l’orata al cartoccio, altre due ricette gustose e semplici per portare in tavola questo pesce buonissimo.