Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I panini di farro con semi di girasole sono dei bocconcini di pane soffici ma con una crosticina croccante, fatti con farina di farro, lievito fresco e semi di girasole. La preparazione è facile, basta seguire pochi accorgimenti per gustare dei panini freschi appena sfornati a casa vostra. Tra i punti forti di questa ricetta c’è senza dubbio la velocità di cottura, bastano solo 15 minuti. Sono ottimi per la prima colazione, da portare via per uno spuntino veloce o per un pic-nic, magari farciti con salumi e formaggio, oppure da servire durante il pranzo o la cena. I panini di farina di farro con semi di girasole solo leggeri, saporiti e sani. Ma vediamo insieme come realizzarli.

Preparazione - Panini di farro con semi di girasole

1. Setacciate le due farine e mescolatele bene. Versatele a pioggia in una ciotola. In acqua tiepida sciogliete e il lievito ed aggiungete lo zucchero. Mescolate e lasciate da parte fin quando non si andrà a creare una schiuma sulla superficie. Ci vorranno circa 5-10 minuti. Aggiungete i semi di girasole alle farine e rimescolate.

panini di farro_1

2. Versate l’acqua con il lievito nella farina e rimescolate con una spatola. Iniziate lavorare con le mani. Trasferite l’impasto sulla spianatoia ed aggiungete l’olio. Impastate e alla fine aggiungete anche il sale.

panini di farro_2

3. Lavorate l’impasto con le mani per almeno 10-15 minuti oppure usate l’impastatrice. Lasciate riposate l’impasto fino al raddoppio del volume. Dividetelo in porzioni uguali e create delle piccole palline. Disponetele sulla carta da forno sulla teglia e lasciatele lievitare ancora per 40 minuti. Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi ed abbassate la temperatura subito a 180 gradi, quindi cuocete i panini per circa 15 minuti.

panini di farro_3

Servite i panini di farro con semi di girasole caldi oppure freddi.

panini di farro

Trucchi e consigli

– Questi panini si conservano molto bene, avvolti in un canovaccio di lino e chiusi in un recipiente a chiusura ermetica.

– Prima di infornare i panini potete spennellarli con acqua e olio per dare più lucidità alla superficie.

Provate anche i panini al latte di soia, i panini con semi di zucca e crusca di farro e i panini integrali con yogurt, noci e uvetta.