Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

La pasta e lenticchie è un ottimo piatto da consumare nelle fredde giornate invernali. Un tempo piatto dei poveri, come tutti i tipi di pasta accompagnati dai legumi, che essendo molto ricchi di proteine sostituivano la carne nei tempi in cui non tutti potevano permettersela. Si tratta di un piatto che pare sia nato nel napoletano, dove veniva e viene tutt’ora fatta cuocere insieme alle lenticchie la cosiddetta pasta mista, ossia vari tipi di pasta di pasta corta e semplicemente pasta lunga spezzata, un’usanza che un tempo permetteva di consumare i vari tipi di pasta di cui rimanevano pochi avanzi nel sacchetto. La pasta e lenticchie può essere servita più o meno brodosa, a seconda dei gusti, l’importante è che venga arricchita di un delizioso filo d’olio a crudo prima di essere servita.

Preparazione - Pasta e lenticchie

1. Ponete le lenticchie in una ciotola e versatevi sopra acqua calda superando di almeno tre dita i legumi. Copritele e lasciatele almeno 10 ore in ammollo. Trascorso il tempo di ammollo scolatele, versatele in una pentola con abbondante acqua fredda e fatele cuocete per almeno un’ora coperte con un coperchio e a fuoco dolce. Una volta cotte salatele e lasciatele riposare almeno 20 minuti in modo che assorbano il sale.

pasta e lenticchie_proc1

2. In una pentola con i bordi alti fate un soffritto con sedano, carota, cipolla e aglio. Non appena si sarà leggermente ammorbidito unitevi le lenticchie ed il concentrato di pomodoro, quindi unite qualche mestolo di brodo di cottura delle lenticchie e lasciate cuocete per almeno quaranta minuti coperte ed ancora a fuoco dolce.

pasta e lenticchie_proc2

3. Quando saranno trascorsi circa trenta minuti unite ancora qualche mestolo di brodo ed appena riprenderà bollore cuocete la pasta, e quando sarà ben al dente, spegnete e lasciatela ancora in pentola per qualche minuto fino a che non avrà assorbito tutto il brodo, ma solo se la preferite asciutta, altrimenti servite subito.

pasta e lenticchie_proc3

Ed ecco una foto del piatto pronto:

pasta e lenticchie_

Trucchi e consigli

– Il sale va aggiunto alla fine o pochi minuti prima di spegnere, in quanto esso indurisce la buccia dei legumi e quindi durante la bollitura smetterebbe di crescere al contrario della polpa che continuerebbe ad espandersi fino a spaccare le bucce. Vi ritrovereste pertanto con una purea.

– I legumi vanno tutti messi a bagno almeno una notte, ma in ogni caso seguite le istruzioni sulle confezioni in quanto ogni legume ed ogni qualità anche dello stesso può variare nei tempi.

– Se avete delle lenticchie in scatola allora potrete saltare la fase di bollitura, in quanto precotte, ma è sempre consigliabile sciacquarle in abbondante calda prima di procedere alla preparazione del piatto.