Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il pollo arrosto con patate è un tradizionalissima ricetta conosciuta, apprezzata e cucinata da tutti, ideale per una cena in famiglia o tra amici. In questa particolare ricetta, sia la cottura del pollo che delle patate si discostano un po’ dall’originale, ma conservando comunque il sapore: la carne verrà come di regola cucinata al forno, ma rimarrà sollevata dal fondo della teglia, grazie ad una graticola, questo favorirà una straordinaria rosolatura e soprattutto eviterà che il pollo cuocia nel suo grasso; le patate cotte in padella con abbondante olio diveranno deliziosamente croccanti all’esterno e morbide e cremose all’interno. Il pollo arrosto prima di essere cucinato va insaporito con vari aromi e sale in modo che la carne durante la cottura divenga molto saporita, soprattutto va cotto intero e con la pelle in modo che rimanga morbido. Un occhio di riguardo ai tempi di cottura perché è molto facile che il pollo cuocendo troppo divenga stoppaccioso e secco.

Preparazione - Pollo arrosto con patate

1. Molto lunga ed importante è la cottura del pollo, quindi iniziate insaporendo lo stesso con tutti gli aromi ed il sale, dunque inserite all’interno del pollo intero 3 rametti di rosmarino e metà della della salvia con gli spicchi d’aglio privati della pelle, quindi salate molto bene; all’esterno massaggiate la carne con il misto per arrosti ed il sale. Prendete una teglia abbastanza capiente ed inseritevi una graticola, dopodiché adagiatevi sopra il pollo dalla parte della schiena ed inserite sul fondo della teglia un paio di bicchieri d’acqua, quindi mettete il pollo in forno che avrete precedentemente scaldato alla temperatura di 250 °C, preferibilmente statico. Il pollo dovrà cuocere per un tempo che varierà dai 60 agli 80 minuti.

pollo arrosto_proc1

2. Importante sarà girare il pollo durante la cottura almeno per quattro volte in modo che non si bruci ma si cuocia bene da tutte le parti. Una volta cotto copritelo con della carta argentata e tenetelo in caldo in forno ad una temperatura più bassa.

pollo arrosto_proc2

3. Preparare le patate è molto semplice: pelatele e tagliatele a tocchi di un paio di centimetri l’uno quindi sciacquatele in abbondante acqua per eliminare l’amido e scolatele bene. In una padella scaldate il mix di oli con il restante rosmarino e la salvia. Non appena l’olio sarà caldo ma non bollente unitevi le patate, copritele con un coperchio e lasciatele cuocere per almeno 20 minuti a fuoco dolce rigirandole di tanto in tanto.

pollo arrosto_proc3

4. Trascorso il tempo scoprite le patate e con una forchetta bucatene una: se la forchetta affonda completamente, salate e alzate la fiamma rosolandole bene fino al formarsi di una delicata crosticina dorata, altrimenti ricopritele e lasciatele ancora qualche minuto. Una volta che le patate saranno pronte, unitele al pollo e servite tutto ben caldo.

pollo arrosto_proc4

Trucchi e consigli

– Prima di coprire il pollo a fine cottura, giratelo con il petto sulla graticola in modo che vi convergano i succhi all’interno e rimanga morbido e saporito.

– Se amate i sapori decisi, oltre agli aromi sopra citati all’interno del pollo potete aggiungere qualche peperoncino intero e delle olive nere.

– Se acquistate un pollo di dimensioni superiori ricordate che il tempo di cottura aumenterà di conseguenza.