Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Molte sono le ricette per cucinare le patate, al forno, a vapore, le duchesse, fritte e quant’altro, meno viste sulle nostre tavole però sono le patate dolci, conosciute anche come patate americane, dal colorito arancione, la forma allungata e il gusto decisamente dolce. Sono ottime cucinate al forno, o al cartoccio e come ogni verdura, fanno bene anche alla salute, infatti sono ricche di vitamina A, che contribuisce tra le altre cose ad un buon funzionamento della vista. Le quenelle presentate in questa ricetta sono un adattamento delle più classiche patate duchesse, che in questa versione sono senz’altro più originali.

Preparazione - Quenelle di patate dolci e timo

1. Sciacquate e mettete a bollire in abbondante acqua fredda salata le patate dolci, insieme ad un paio di ramoscelli di timo. Una volta bollite e leggermente raffreddate, pelatele, fatele a pezzetti, mettetele in una ciotola capiente e schiacciatele con lo schiacciapatate.

quenelle di patate dolci_procedimento1

2. Aggiungete qualche fogliolina di timo, la maizena, l’olio, aggiustate di sale e mescolate il tutto. Aggiungete infine l’uovo e mescolate velocemente.

quenelle di patate dolci_procedimento2

3. Create ora le quenelle aiutandovi con due cucchiai della stessa grandezza e forma, meglio se bagnati, raccogliete un po’ di impasto con uno dei due cucchiai e fate scivolare l’impasto sull’altro con un movimento rotatorio dei cucchiai, cercando di dare alle quenelle una forma allungata. Disponetele su una teglia con un filo d’olio e infornate per circa 20 minuti a 190°-200°C.

quenelle di patate dolci_procedimento3

Trucchi e consigli

1. Per ridurre il tempo di cottura potreste cucinare le patate nella pentola a pressione.

2. Data la dolcezza tipica di queste patate, potreste ritrovarvi a dover mettere più sale di quello che generalmente usate.

3. Creare delle belle quenelle, dai lati perfetti e definiti, è solo una questione di pratica, una volta intuito il movimento da fare sarà semplicissimo.