-->

Stanchi delle solite polpette? Bene, se avete del pane raffermo da utilizzare e proprio non sapete cosa fare, allora, questo è il post giusto per voi. In questo post vi daremo alcuni consigli veloci, semplici e gustosi su come riutilizzare il pane raffermo dei giorni precedenti.

  • Trasformatelo in pangrattato.

Se avete molto pane duro, anziché buttarlo via, potete farvelo grattugiare dal salumiere o farlo da sole se avete una grattugia elettrica, ottenendo dell’ottimo pangrattato da utilizzare nelle vostre ricette. Si conserva in dispensa, in un barattolo ben chiuso, anche per diverse settimane.

  • Pizzette al forno

A Napoli, regno indiscusso della pizza, ogni pretesto è buono per infornare e sfornare manicaretti gustosi. Nel capoluogo partenopeo, quando si deve riutilizzare del pane raffermo lo si condisce con un paio di cucchiai di passata di pomodoro, un pizzico di sale, qualche fetta di mozzarella, due foglioline di basilico e un filo di olio, Si inforna a 160 gradi per 15 minuti, il tempo di far sciogliere la mozzarella, e poi si gusta in tutta la sua bontà. Provare per credere.

  • Peroni gratinati

Se vi è avanzato del pane potete utilizzarlo per preparare un piatto poverissimo, ma, ricchissimo di gusto i peperoni gratinati. Vi servono dei peperoni già arrostiti e spellati che andrete a tagliare a listarelle e a condire con olio, aglio, olive e capperi, proprio come se stesse preparando un’insalata di peperoni. Sistemate i peperoni così conditi in una pirofila da forno e ricopriteli completamente con uno strato abbondante di pane raffermo ammollato leggermente in acqua e sbriciolato grossolanamente. Completate con un filo d’olio e gratinate in forno per 20 minuti a 180 gradi.

Trasformate il pane raffermo in un dolce gustoso e semplicissimo: il pudding di pane. Per prepararlo non dovete fare altro che imburrare una tortiera e distribuirvi a strati le fette di pane precedentemente imburrate. Tra uno strato e l’altro non dimenticate di spolverare con lo zucchero. Terminate gli strati irrorate il tutto con un composto di latte e uova. Cospargete di zucchero e infornate a 180 gradi per 30 minuti.

Quattro idee originali da cui trarre ispirazione quando si ha del pane raffermo da riutilizzare.