Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Sarikopitakia sono dei dolcetti rustici provenienti dalla Grecia, specialmente famosi nella isola Rodi, Creta, ma anche in Turchia. Sarikopitakia sono realizzati dalla pasta filo, una specie di sfoglia molto,molto fine, ripieni con il formaggio cremoso di pecora o capra, leggermente piccante e appena sfornati, spennellati abbondantemente con il miele e poi raffreddati. Sarikopinakia hanno la forma di una lumaca e sono abbastanza piccole per essere stuzzicate ogni volta ci viene fame, ma in Grecia di solito vengo servite come un antipasto. La preparazione è facile, se avete la pasta filo già pronta e basta un po’ di manualità per creare le piccole girelle. Servite sarikopitakia tiepidi oppure freddi per ogni occasione. Ecco la variazione di sarikopitakia con le noci tritate.

Preparazione - Sarikopitakia

1. Mettete in una ciotola il caprino cremoso ben scolato. Preparate le nocciole. Mettete le nocciole sgusciate in tritatutto e tritate molto fine.

Sarikopitakia con nocciole

2. Aggiungete le noci al formaggio e rimescolate per unire bene gli ingredienti ottenendo una consistenza omogenea. Tenete la pasta filo in frigorifero. Tiratela fuori solo prima di usarla. Staccate il foglio di pasta filo dalla carta.

Sarikopitakia dolcetti con formaggio

3. Aggiungete al formaggio un pizzico di peperoncino e rimescolate. Ricavate dalla pasta filo dei dischi di diametro circa 10 centimetri. Nel mezzo di ogni disco mettete un cucchiaino di formaggio. Arrotolate la pasta su se stessa, chiudendo dentro il formaggio. Formate una specie di sigaro. Chiudete i bordi.

Sarikopitakia dolci salati

4. Ora arrotolate l’involtino su di se stesso, formando una lumachina. Disponete le sarikopitakia sulla teglia, rivestita con la carta da forno. Infornate a 180 gradi in forno preriscaldato per circa 25 minuti comunque fin quando sarikopitakia non saranno dorate. Sfornate e spennellate ancora calde con il miele, raffreddate e servite.

Sarikopitakia

 

 

 

Trucchi e consigli

– nella ricetta originale di sarikopitakia viene usato il formaggio greco cremoso Mizithra, che a volte si può comprare presso negozi con alimenti etnici ed internazionali

– le sarikopitakia devono essere spennellate con il miele ancora calde per poter sciogliere il miele, che li ricopre interamente

– le sarikopitakia possono essere consumate in arco di due giorni, se conservate in frigorifero