-->

La maggior parte delle persone è abituata ad utilizzare il coltello o le mani per sbucciare frutta o altro, ma molto spesso per un risultato più soddisfacente sarebbe forse più indicato utilizzare un semplice cucchiaio. E’ il caso ad esempio del kiwi, un frutto ricco di vitamine che può essere sbucciato alla perfezione utilizzando un cucchiaio, o anche un cucchiaino.

Per prima cosa occorre eliminare con un coltello l’estremità superiore, dopodiché bisogna inserire il cucchiaio tra la polpa e la buccia e iniziare a farlo roteare intorno al kiwi, facendo roteare anche il frutto stesso per agevolare l’operazione. Occorre prestare attenzione a non fare troppa pressione, altrimenti il frutto verrebbe schiacciato e fuoriuscirebbe parecchio succo. Per questo motivo è consigliabile utilizzare sempre frutti ben maturi, in quanto più morbidi. Una volta terminato l’intero giro non resta che eliminare l’intera buccia con un unico gesto e far scivolare il kiwi all’interno del piatto.

Un altro piccolo trucco da utilizzare in cucina, dunque, e che può rivelarsi utile in diverse occasioni. Allo stesso modo, ricordiamo, è possibile sgusciare un uovo sodo con un cucchiaio oppure pulire lo zenzero con un cucchiaio, ottenendo in quest’ultimo caso un risultato decisamente migliore di quello che si ha utilizzando un coltello.

Nel video che segue tutti i dettagli su come sbucciare un kiwi con un cucchiaio.