Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Gli spaghetti al pomodoro rappresentano il primo italiano che più ci caratterizza al mondo e probabilmente anche il più importante, buono e pratico della nostra cucina. Un piatto molto semplice ed amato da tutti che si prepara molto velocemente. Per quanto facile e veloce possa essere, ci sono alcune regole importanti da tenere a mente, come la scelta di un buon pomodoro che dovrà essere molto maturo e dalla polpa carnosa e sugosa, ciò vi darà un sugo cremoso e dolcissimo, buono per condire i vostri spaghetti. Infine, da non dimenticare un ottimo basilico fresco da utilizzare sia in cottura per profumare il sugo sia crudo nella pasta ormai pronta e condita. Gli spaghetti andranno serviti molto caldi, con un buon mestolo di sugo e magari anche una spolverata di parmigiano.

Preparazione - Spaghetti al pomodoro

1. Lavate i pomodori ed incideteli a croce nella parte inferiore, quindi metteteli in acqua bollente per qualche secondo, in modo che siate più facilitati nel togliere la buccia. Toglieteli dall’acqua e lasciateli qualche minuto a scolare, quindi pelateli e tagliateli a dadini possibilmente della stessa grandezza, in modo da avere poi una cottura uniforme.

spaghetti al pomodoro_proc1

2. Tritate finemente la cipolla precedentemente pelata e rosolatela nell’olio, una volta dorata e morbida aggiungete i pomodori, successivamente salate e lasciate cuocere per una ventina di minuti a fiamma media e senza coprire in modo che l’acqua dei pomodori evapori. Non appena i pomodori saranno ben cotti e asciutti unite parte del basilico e lasciate andare ancora un paio minuti, dopodiché spegnete il fuoco.

spaghetti al pomodoro_proc2

3. Cuocete la pasta in acqua salata e scolatela al dente, dunque mettetela in una ciotola e conditela con abbondante sugo, mescolatela e servitela calda con dell’altro sugo e il restante basilico fresco.

spaghetti al pomodoro_proc3

Trucchi e consigli

– La cipolla può essere sostituita con l’aglio, che vi darà però un sugo dal sapore non dolce ma leggermente pungente.

– Con questo delizioso sugo potrete inoltre condire della pasta fresca o della pasta ripiena.