Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Taccole e patate sono un contorno di “fine stagione”, in quanto le taccole sono una delle varietà di piselli più tardive, infatti i comuni piselli si raccolgono ad aprile mentre le taccole si possono trovare anche tra l’estate e l’autunno. Questo ricco contorno è ottimo per accompagnare arrosti o carni alla brace e si prepara velocemente. Importante sbollentare le taccole, in quanto il loro sapore leggermente selvatico potrebbe risultare troppo forte se cotte subito in padella.

Preparazione - Taccole e patate

1. Le taccole, o piselli mangiatutto, vanno consumate tenere e con tutta la buccia, vi basterà iniziare a privarle delle estremità e lavarle bene in acqua fredda. Lessatele in acqua salata per circa 5 minuti, dopodiché scolatele e tenetele da parte.

taccole e patate

2. Pelate le patate e tenetele a bagno per qualche minuto in modo che fuoriesca l’amido in eccesso. Preparate un soffritto con la cipolla, l’aglio e il peperoncino e rosolate il tutto in qualche cucchiaio di olio. Non appena la cipolla sarà morbida e bionda unite le patate sgocciolate.

taccole e patate_proc2

3. Condite le patate con il rosmarino, coprite e lasciate cuocere a fiamma alta per almeno 12 minuti. Togliete il coperchio e salate, lasciandole rosolare bene fino a che non si formerà una croccante crosticina, quindi unite le taccole e terminate la cottura a fiamma media per altri 7 minuti circa. Servite il vostro contorno caldo.

taccole e patate_proc3

Trucchi e consigli

Rimestate spesso le patate in modo che non si attacchino al fondo della padella.

– Il peperoncino è facoltativo ed a gusto personale.