Persone
2

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 2 persone

La tartare di salmone e avocado è un piatto molto goloso, che non lascia nessuno indifferente. Viene realizzato nel modo in cui solitamente si prepara la tartare di carne, ma al posto della carne viene utilizzato un avocado maturo e burroso e del salmone affumicato. Gli ingredienti, tagliati finemente con il coltello, vengono poi insaporiti con del succo di limone, sale e pepe. Vi assicuro che nonostante i pochi ingredienti e la semplicità della ricetta, il risultato finale è indubbiamente vincente. La tartar di salmone e avocado, accompagnata da un bicchiere di vino bianco fresco, è miglior modo per iniziare una cena speciale!

Preparazione - Tartare di salmone e avocado

1. Lavate l‘avocado, tagliatelo a metà e togliete il seme. Estraete la polpa e tagliatela finemente con il coltello. Tagliate un limone a metà e condite subito l’avocado.

Tartara di salmone ed avocado procedimento

2. Mettete l’avocado in una ciotola e salate leggermente. Condite con il pepe a piacere e unite l’olio.

Tartara di salmone ed avocado veloce

3. Togliete il salmone dalla confezione. Tagliatelo molto fine ed aggiungetelo al resto degli ingredienti. Rimescolate molto delicatamente, senza schiacciare l’avocado e facendo in modo che gli ingredienti risultino ben amalgamati. Usando coppa pasta distribuite la tartare sul piatto.

Tartara di salmone ed avocado saporito

Servite la tartare di salmone ed avocado subito appena pronta, condita con olio e limone.

Tartara di salmone ed avocado

Trucchi e consigli

– Se vi piacciono i sapori più esotici, potete aggiungere alla vostra tartare un po’ di zenzero fresco, capperi oppure il succo del frutto della passione.

Potete conservare la tartare per una notte in frigorifero, ma non di più. L’avocado inizierà infatti a scurirsi con il passare del tempo.

– Servite la tartare di salmone e avocado con del vino bianco molto fresco, come il Greco di Tufo o la Falanghina.