Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

  • 2 totani
  • 300 grammi di pane raffermo
  • 3 patate
  • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 100 grammi di olive verdi
  • 6 filetti di alici sott'olio
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 bicchiere di vino
  • 1 limone
  • quanto basta di prezzemolo
  • quanto basta di sale

Una ricetta elaborata, ma più semplice di quanto si possa immaginare. I totani ripieni sono un secondo piatto di mare molto gustoso e saporito, da servire con uno sfizioso contorno di patate tagliate a cubetti e saltate in padella. Una ricetta adatta per tutte quelle occasioni in cui si vuole fare bella figura, come una cena importante o un pranzo festivo con tutta la famiglia. La preparazione è semplice ma non velocissima, quindi, se decidete di prepararli, ricordatevi di calcolare bene i tempi. Se non trovate i totani o semplicemente non li gradite, potete sostituirli con dei calamari o con delle seppie, facendo solo attenzione ai diversi tempi di cottura. Servite i totani ripieni con patate a cubetti tagliati a fettine e con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo.

Preparazione - Totani ripieni con patate

1. Iniziate la preparazione della ricetta pulendo i totani, facendo attenzione a non rompere la parte del corpo che fungerà da sacca per il ripieno. Tenete da parte le alette laterali e i tentacoli. Lavate per bene i totani. Mettete il pane raffermo in ammollo in acqua fredda. Tagliate a pezzetti le alette e i tentacoli dei totani.

totani ripieni con patate ricetta

2. Fate rosolare lo spicchio di aglio diviso a metà e l’olio in un tegame. Quando l’aglio comincia ad imbiondire aggiungete i ritagli dei totani tagliati a pezzetti e fateli dorare per qualche minuto. Nel frattempo tritate le olive, i capperi e le acciughe e aggiungeteli nel tegame. Saltate il tutto per qualche minuto.

totani ripieni con patate preparazione

3. Strizzate per bene il pane e trasferitelo in una ciotola. Aggiungete il ripieno appena saltato in padella, il parmigiano, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti. Il ripieno è pronto. Farcite i totani e chiudete la parte superiore con uno stuzzichino per evitare che il ripieno fuoriesca in cottura.

totani ripieni con patate procedimento

4. Aggiungete un filo d’olio nel tegame in cui avete saltato il ripieno e fate rosolare i totani da tutti i lati. Nel frattempo tagliate le patate a dadini piccoli e tritate il prezzemolo. Sfumate i totani con del vino e fate evaporare l’alcool. Aggiungete le patate e il prezzemolo. Salate, mescolate e coprite con un coperchio. Fate cuocere a fuoco basso per 45 minuti circa.

totani ripieni con patate ingredienti

Tagliate i totani ripieni con patate a fettine e serviteli accompagnati con delle patate a cubetti.

totani ripieni con patate

Trucchi e consigli

– Strizzate molto bene il pane per ottenere un ripieno compatto. In alternativa potete aggiungere un uovo per legare il tutto.

– Se il fondo di cottura dei totani dovesse essere troppo asciutto, aggiungete un bicchiere di acqua calda. I totani necessitano di una discreta quantità di liquido per cuocere.

– Ricordatevi di togliere gli stuzzicadenti prima di servire i vostri totani.

Provate anche i totani ripieni di cous cous e i totani ripieni di purea di riso.