Persone
1

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 1 persone

I totani ripieni di purea di riso sono un piatto molto elegante e saporito, che non può mancare sulle tavole estive. La preparazione non è difficile, anche se richiede un po’ di pazienza e tempo per pulire i totani e poi farcirli in modo impeccabile. La farcitura viene preparata con purea di riso, aglio, prezzemolo e lime, successivamente i totani vengono cotti in una padella coperta per far acquisire morbidezza. Cosparsi abbondantemente con del prezzemolo, si prestano ad essere un ottimo antipasto, ricco di sapori di mare e d’estate.

Preparazione - Totani ripieni di purea di riso

1. Pulite i totani. Togliete la testa,  la pelle e la cartilagine interna. Passando con la lama di un coltello pulite la superficie. Sciacquate le sacche dentro e fuori. Preparate ora la farcitura. Scuocete il riso, ottenendo una consistenza collosa e densa, quindi trasferitelo in una ciotola e fatelo raffreddare. Sbucciate l’aglio e schiacciatelo, poi aggiungetelo al riso. Lavate il prezzemolo, tagliatelo finemente e aggiungetene metà al riso. Lavate il lime, tagliatelo a metà e aggiungete al riso il succo di una sola metà.

totani ripieni_proc1

2. Aggiustate il riso con il sale e il pepe, quindi mescolate bene schiacciandolo con una forchetta per ottenere una purea densa. Usando un cucchiaino piccolo, riempite i totani fino in fondo.

totani ripieni_proc2

3. Lasciate un po’ di spazio alla fine della sacca e arrotolatela all’interno. Versate l’olio in una padella e fatelo riscaldare. Soffriggete i tentacoli delle teste dei calamari con un po’ d’aglio. Mettete le sacche ripiene nella padella e cuocete qualche minuto da ogni lato, fin quando i totani non si colorano, poi versate qualche cucchiaio d’acqua e coprite con il coperchio. Cuocete i totani per circa 10 minuti, girando di tanto in tanto. Cospargeteli poi con il prezzemolo tritato rimasto.

totani ripieni_proc3

Servite i vostri totani ripieni di purea di riso caldi oppure tiepidi, come preferite.

totani ripieni_

Trucchi e consigli

– Riempiendo le sacche dei totani, lasciate qualche millimetro di spazio alla fine. Non riempitela fino al bordo, altrimenti la farcitura in eccesso uscirà fuori. Questo perché in cottura le sacche tendono a restringersi leggermente.

– Potete preparare una salsa calda a base di pomodori o peperoni e utilizzarla per servire i totani, magari rosolandoli in questa salsa per qualche minuto prima di servirli.

– Servite i totani con un vino bianco fermo fresco e fruttato. Provate il Fumaio, il Greco di Tufo oppure la Falanghina.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche l’insalata di totano con patate e avocado e i calamari ripieni con purea di patate.