-->

Non una semplice bevanda perfetta per accompagnare i pasticcini: il tè ha moltissimi effetti benefici sulla nostra salute e troppo spesso si tende a sottovalutarli. A seconda della scelta, l’organismo ringrazierà sicuramente per qualche miglioramento, dunque cerchiamo di approfondire meglio cosa può apportare di positivo quella che è la bevanda preferita dagli inglesi.

Tè nero
In questo caso si possono sfruttare le proprietà anti-batteriche e anti-infiammatorie del tè nero, in grado di curare diversi malanni e di aiutare il nostro corpo ad assorbire meglio i liquidi. Inoltre, il tè nero è molto utile per quel che riguarda i mal di denti e le congiuntiviti, soprattutto se utilizzato nella bustina. Nella bevanda sono anche presenti degli alcalini che neutralizzano gli acidi e che uccidono alcuni batteri.

Tè verde
Secondo le ricerche più recenti, i polifenoli del tè verde possono avere un ruolo molto importante addirittura nella prevenzione del cancro: c’è infatti la convinzione che possano essere distrutte con maggiore facilità le cellule che provocano la malattia. Il tè verde, poi, è perfetto per la pulizia del viso e aiuta a combattere meglio l’acne.

Tè alla menta
Il tè alla menta è una scelta eccellente se si vuole agevolare la digestione e risolvere problemi collegati alla costipazione, alla nausea e al vomito. In base agli studi effettuati negli ultimi anni, tra l’altro, si tratta di una bevanda che risulta molto utile per altre complicazioni gastrointestinali. A calmarsi sono infatti i muscoli dello stomaco e il cibo ha la possibilità di muoversi più velocemente.

Tè al limone
In caso di allergie, una tazza di tè al limone può essere la scelta più azzeccata: in effetti, quella che può sembrare la variante più “semplice” del tè ha il pregio di risvegliare il naso, riducendo allo stesso tempo il numero di starnuti e di colpi di tosse durante il giorno. Gli effetti benefici che sono stati appena spiegati possono anche essere enfatizzati aggiungendo un po’ di anice o di miele.

Tè al timo
L’ultimo tè di cui bisogna sottolineare gli effetti benefici sull’organismo è quello al timo. Nello specifico, si tratta di un ottimo antisettico che può ridurre il dolore e le infiammazioni dei pazienti affetti da gotta e da artrite, senza dimenticare l’azione decongestionante.