Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Il vitello è tra le carni più tenere, viene spesso cucinato, oltre che alla griglia, in modo particolare, come in questa ricetta, dove la carne di vitello incontra il gusto deciso della senape e la particolarità del sesamo, il tutto servito su un delicatissima crema di patate. Un piatto di sicuro impatto, veloce da prepare e molto buono, che di sicuro accontenterà tutti i palati, per una deliziosa cena in cui stupire con semplicità parenti ed amici.

Preparazione - Vitello alla senape con semi di sesamo e crema di patate

1. Per preparare la crema di patate, sbucciate le patate e tagliatele a cubetti, quindi trasferitele in una pentola e copritele con il latte. Salate, accendete il fuoco e fate cuocere per una mezz’ora a fuoco dolce fino a che non saranno morbidissime. A questo punto riducete il tutto in una delicata purea della consistenza che preferite.

filetto_proc1

2. Preparate la carne stendendo le fette su un tagliere e spalmando solo su una delle due superfici un po’ di senape, quindi prendete ogni fetta e passatela, dal lato della senape, nei semi di sesamo.

filetto_proc2

3. In una padella scaldate un po’ d’olio con l’aglio e il rosmarino e cuocete la carne, partendo dal lato rimasto libero, per circa 3 minuti a fiamma media. A questo punto girate le fette, salate e tenetele dal lato del sesamo per 60 secondi circa, dopodichè rigirate e spegnete, quindi componete il piatto adagiando la carne sulla crema di patate.

filetto_proc3

Trucchi e consigli

– Le fette di carne devono essere alte almeno un centimetro, in modo che la carne cuocia rimanendo tenera e morbida al suo interno.

– La carne che va cucinata e servita al sangue dovrebbe essere tenuta fuori dal frigo almeno 3 ore prima di essere cucinata: questo farà si che torni a temperatura ambiente, altrimenti se fredda correte il rischio di ritrovarvi con l’esterno molto cotto e l’interno anziché rosato e tiepido, crudo e freddo.