Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

L’arrosto di maiale ė molto semplice da preparare e, soprattutto, avendo una cottura in forno abbastanza lunga vi permette di fare altro mentre l’arrosto si cucina in forno. Così anche quando avrete ospiti potrete dedicarvi al resto del menù mentre la portata principale si arrostisce. Molte sono le ricette che si cucinano con i vari tagli del maiale e si differenziano da regione a regione, inoltre poiché ė un piatto famoso e preparato in quasi tutto il mondo si differenzia anche tra le diverse culture. Quella di seguito ė una ricetta tipicamente anglosassone che si prepara spesso per le feste di Natale o Pasqua, o per altre ricorrenze come la festa della mamma o del papà.

Preparazione - Arrosto di maiale con salsa alle mele

1. Mondate e tagliate grossolanamente la cipolla, la carota ed il sedano, ponetele in una teglia da forno con un filo d’olio ed un po’ di rosmarino e mescolate bene.

arrosto di maiale_procedimento1

2. In un mortaio pestate i semi di finocchio con un po’ di sale. Con un po’ di carta da cucina asciugate la cotenna del maiale, che sarà stata intagliata leggermente senza tagliare la parte del grasso (è un’operazione che solitamente fa il macellaio). Cospargete la cotenna con dell’olio d’oliva ed il battuto di sale e semi di finocchio, massaggiando bene e facendo entrare i semi di finocchio ed il sale negli intagli.

arrosto di maiale_procedimento2

3. Posizionate la spalla di maiale nella teglia ed infornate per circa 45 minuti a 220°C in modalità statica, a forno preriscaldato. Trascorso il tempo si dovrebbe essere già formata una crosticina, aggiungete il vino nella teglia, facendo attenzione a non bagnare la crosticina. Cucinate per altri 25 minuti. Aggiungete poi il brodo caldo (o in alternativa acqua calda), facendo sempre attenzione a non bagnare la crosta, e continuate la cottura per altri 45 minuti a 160 °C.

arrosto di maiale_procedimento3

4. Nel mentre pelate, lavate e tagliate grossolanamente le patate, mettetele a bollire in abbondante acqua salata. Scolatele quando saranno quasi cotte, trasferitele in una pirofila con un po’ d’olio e l’alloro e infornatele insieme al maiale.

arrosto di maiale_procedimento4

5. Pelate le mele e tagliatele a cubetti, mettetele a cuocere in una pentola insieme allo zucchero ed il succo d’arancia a fuoco molto basso, fatele sfaldare completamente. La salsa di mele durante la cottura non dovrebbe mai bollire, ma semplicemente sobbollire.

arrosto di maiale_procedimento5

6. Quando l’arrosto di maiale avrà ultimato la sua cottura prelevatelo dalla teglia ed avvolgetelo con della carta d’alluminio o carta forno e lasciatelo riposare per 10-15 minuti prima di tagliarlo. Nel mentre aggiungete un cucchiaio di farina nella teglia dove ha cotto l’arrosto, mescolate bene poi filtrate il tutto e lasciate restringere a fuoco medio. Questa sarà la salsa d’accompagnamento. Servite l’arrosto tagliato in fettine non più spesse di mezzo centimetro, insieme alla salsa di mele, il sughetto ristretto e le patate.

arrosto di maiale_procedimento6

Ed ecco una foto del piatto pronto per essere servito in tavola:

arrosto di maiale

Trucchi e consigli

– E’ importante che i liquidi non bagnino la crosta dell’arrosto che si sarà formata poiché renderebbero dura e non più croccante la cotenna.

– Se durante la cottura dell’arrosto la crosta superiore dovesse cominciare a scurirsi troppo copritela leggermente con dell’alluminio, senza però coprire il tutto, altrimenti avrete una carne bollita.

– Se durante la preparazione della salsa di mele questa si dovesse asciugare troppo ma le mele dovessero essere ancora un po’ dure, aggiungete un po’ di acqua calda e continuate la cottura.

– Se a fine cottura dell’arrosto di maiale non dovesse essere rimasto molto liquido nella teglia aggiungete un po’ di brodo, o acqua calda, mescolate bene e poi procedete come descritto per ridurla.