Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I biscotti alle mandorle sono deliziosi frollini composti da farina di mandorle e fecola di patate.  Non contengono glutine perché il sapore viene donato dalle mandorle e la fecola sarà un valido alleato nell’impasto dei nostri biscotti.  Leggeri e friabili sono perfetti per la colazione ma anche per accompagnare un tè dal sapore deciso nel tardo pomeriggio, o durante la stagione estiva per accompagnare una bevanda fresca, come ad esempio del latte di mandorle fatto in casa.

Preparazione - Biscotti alle mandorle senza glutine

1. Frullate le mandorle il più possibile, fino ad ottenere una farina impalpabile. Unite lo zucchero, la vanillina e il lievito.

biscotti alle mandorle_proc1

2. Aggiungete il burro a tocchetti, rotti con le mani, e l’uovo. Impastate velocemente fino a far assorbire l’uovo all’impasto.

biscotti alle mandorle_proc2

3. Preriscaldate il forno a 180 °C. Con l’aiuto della fecola di patate, aggiunta poco alla volta, impastate fino ad ottenere una palla morbida e omogenea. Fate riposare mezz’ora in frigorifero, avvolta nella pellicola. Create delle palline e posizionatele su una teglia coperta da carta forno. Cuocete per 20 minuti o fino a che i biscotti non risultano leggermente dorati.

biscotti alle mandorle_proc3

Ed ecco una foto dei biscotti pronti:

biscotti alle mandorle_

Trucchi e consigli

– Lasciate dei pezzettini di mandorle all’interno dell’impasto.

– Sostituite lo zucchero semolato con lo zucchero di canna per un profumo leggermente più intenso.

– Aggiungete il cacao amaro (3 cucchiai) e sostituite le nocciole alle mandorle per un’alternativa golosa.

– Provate anche le crostatine di frolla integrale con crema di mandorle.