Cialetta 4.00/5 (80.00%)
1 voti

Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Medio

Ingredienti

per 6 persone

La cialetta è il pane di semola di grano duro, il pane calabrese tradizionale. Proviene da un piccolo borgo medioevale di Cleto, dove la cialetta è una vera e propria specialità. Una volta all’anno viene organizzato un festival a Cleto, dove si può gustare questo pane artigianale. La semola di grano duro dona al pane un sapore profondo,  la crosta gialla è molto croccante. La cialetta è un pane unico, dal gusto inconfondibile. Ottimo per essere gustata come lo fanno i cittadini di Cleto: con olio di qualità, aglio e origano selvatico.

Preparazione - Cialetta

1. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero. Setacciate la farina e fate un incavo nella farina. Mettete il sale, lontano dal lievito.

Cialetta procedimento

2.  Aggiungete l’acqua con il lievito sciolto alla farina poco alla volta. Lavorate con le mani e poi mettete nella planetaria e lavoratelo per altri 20 minuti fin quando non inizierà staccarsi dalle pareti.

Cialetta pane di semola

3. Lasciate lievitare l’impasto per 2 ore. Deve raddoppiare di volume. Fate le pieghe, disponete i pannetti sulla teglia e coprite con un canovaccio pulito. Lasciate lievitare per un’altra ora. Riscaldate il forno a 240 gradi e mettete dentro una pentola con l’acqua per i primi 10 minuti . Fate tagli lungo i lati ed una croce sopra ed infornate. Dopo 20 minuti abbassate la temperatura a 200 gradi. Cuocete ancora per 40 minuti.

Cialetta pane lievitato

La cialetta è croccante, profumata e molto saporita.

Cialetta

Trucchi e consigli

– La cialetta dovrebbe essere cotta nel forno a legna, ma è impossibile farlo a casa. Assicuratevi però che il vostro forno raggiunga i 240 gradi per la giusta cottura.

– Non saltate la lievitazione e non abbassate il tempo della lievitazione. La cialetta ha bisogno di tempo. L’impasto deve risultare morbido e molto aerato.

– Per realizzare una cialetta originale, l’ideale sarebbe che tutti gli ingredienti arrivassero dalla Calabria. Se avete la possibilità, procuratevi la semola di grano duro locale.

Provate anche i panini con erba cipollina, la treccia di pane al sesamo e il pane all’olio.

Cialetta 4.00/5 (80.00%)
1 voti