Pancake con salmone ed erba cipollina 4.50/5 (90.00%)
8 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

I pancake sono tradizionalmente serviti per la colazione e gustati con frutta fresca e sciroppo d’acero, proprio come vuole la tradizione americana. In questa ricetta però stravolgiamo il tutto e li prepariamo come antipasto con erba cipollina e salmone affumicato, per servire ai vostri ospiti un interessante variante ai classici crostini.

Se non siete amanti del pesce, o volete abbinare questo delicato antipasto ad un menù di carne, basterà sostituire il salmone con del prosciutto cotto e l’erba cipollina con del prezzemolo.

Preparazione - Pancake con salmone ed erba cipollina

1. In una ciotola ampia, setacciate la farina con un cucchiaino di sale ed il lievito, in un’altra ciotola mescolate energicamente il tuorlo con il latte ed infine montate l’albume con il succo di limone.

pancake salmone e erba cipollina_procedimento1

2. Create un buco al centro nella ciotola con la farina e mescolando con la frusta incorporate il mix di latte e uovo. Aggiungete a questo composto un po’ di erba cipollina lavata e tritata e mescolate bene.

pancake salmone e erba cipollina_procedimento2

3. Incorporate con un movimento dall’alto verso il basso l’albume al resto del composto, nel mentre scaldate un cucchiaino d’olio in un padellino antiaderente, quando sarà ben caldo pulite l’eccesso d’olio con un po’ di carta da cucina. Cucinate i pancake prelevando un po’ della pastella usando un cucchiaio per avere dei pancake del diametro di 2-3 cm circa. Cucinateli per circa 2-3 minuti per lato a fuoco basso, finché saranno leggermente dorati.

pancake salmone e erba cipollina_procedimento3

5. Componete quindi le tartine quando i pancake saranno freddi, spalmando un po’ di formaggio, poi il salmone e decorando infine con un l’erba cipollina. Apiacere si possono servire con un po’ di limone.

pancake salmone e erba cipollina_procedimento4

Trucchi e consigli

– Per incorporare meglio gli albumi, mescolatene un terzo con l’impasto di farina uova e latte di riso, ammorbidendone così la consistenza, proseguite poi ad aggiungere il resto degli albumi montati con un movimento dall’alto verso il basso.

– Solitamente il primo pancake non viene bene perché il padellino non ė abbastanza caldo, per prevenire questo sarà sufficiente scaldare il padellino per 5-7 minuti a fuoco basso e solo dopo cominciare a cucinare i pancake.

– In alternativa al latte di riso ė possibile usare latte di soia o latte di mucca.

– Per avere dei pancake più precisi, potete eventualmente aiutarvi con un tagliapasta leggermente oliato.

Pancake con salmone ed erba cipollina 4.50/5 (90.00%)
8 voti