Persone
6

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 6 persone

Se vi piacciono i dolci alla frutta allora dovete assolutamente provare questo plumcake alle pesche vegan, una ricetta priva di grassi e di ingredienti di origine animale. E’ un dolce velocissimo da preparare, con pochi e sani ingredienti in cui le vere protagoniste sono appunto le pesche. Oltre ad essere molto buona, la pesca è un frutto molto salutare in quanto ricca di sali minerali e fibre, quindi vanta proprietà lassative, migliora la circolazione sanguigna ed è un valido aiuto per il sistema nervoso. Rende appetitoso ogni tipo di dolce, questo plumcake alle pesche vegan risulta inoltre molto morbido e umido all’interno. Un dolce tipicamente estivo, ideale per colazione o merenda, dati i suoi ingredienti salutari nessuno potrà rifiutare una fetta di questo plumcake alle pesche vegan. Vediamo insieme come si prepara in pochissimi minuti.

Preparazione - Plumcake alle pesche vegan

1. Per prima cosa in una terrina mescolate gli ingredienti secchi ossia farina 0, fecola di mais, zucchero di canna, lievito per dolci e buccia di arancia. In una ciotola a parte versate l’olio di mais.

procedimento-1-plumcake-alle-pesche-vegan

2. Insieme all’olio di mais, aggiungete del succo di arancia filtrato, il latte di mandorla e lo yogurt di soia ed emulsionate velocemente con una frusta a mano. Aggiungete il contenuto della ciotola nella terrina in cui si trovano gli ingredienti secchi.

procedimento-2-plumcake-alle-pesche-vegan

3. Amalgamate il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Lavate, sbucciate e tagliate a cubetti 2 pesche ed aggiungetele all’impasto del plumcake alle pesche vegan e con una cucchiarella mescolate velocemente.
procedimento-3-plumcake-alle-pesche-vegan

4. Non vi resta che oliare e infarinare lo stampo del plumcake e versate l’impasto. Tagliate a fettine l’ultima pesca e disponete le fette a piacere sulla superficie. Spolverate con un po’ di zucchero di canna e una manciata di pistacchi tagliati grossolanamente. Infornate il dolce a 180 gradi per circa 45-50 minuti.

procedimento-4-plumcake-alle-pesche-vegan

Ed ecco pronto da servire un buonissimo plumcake alle pesche vegan.

plumcake alle pesche vegan

Trucchi e consigli

– Le pesche usate erano molto piccole, quindi in caso usiate delle pesche molto grandi ne bastano due per questo tipo di dolce.

– Per addolcire ancora più questo plumcake o se non avete delle arance, potete usare del succo di mela al posto del succo di arancia.

– Potete usare questa ricetta come base vegan per i vostri dolci alla frutta, provate a sostituire le pesche con delle fragole, ciliegie o chicchi di uva, vedrete che sarà ugualmente buona.