Persone
8

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 8 persone

In cucina serve sempre una po’ di inventiva, in particolare per preparare le verdure. Con queste polpette utilizziamo dei genuini spinaci, con tutte le loro proprietà benefiche, e della squisita ricotta, unita a delle scaglie di scamorza per rendere il loro sapore più deciso. Il tutto viene poi cotto in forno al fine di rendere la preparazione ancora più leggera. Dunque, con questa ricetta, in poche e semplici mosse potrete realizzare un secondo piatto, oppure un antipasto, sano e capace di ammaliare anche i più ostinati che dicono di non amare le verdure… provatele!

Preparazione - Polpette di spinaci e ricotta

1. Iniziate prendendo gli spinaci, (nella grande distribuzione trovate delle buste con gli ortaggi già pronti da cuocere), mettete sul fuoco una pentola capiente con un paio di bicchieri di acqua: devono solo coprire il fondo della pentola. Portate ad ebollizione l’acqua e unite le foglie degli spinaci. Aggiungete un pizzico di sale.

polpette spinaci e ricotta_proc1

2. Lasciate cuocere gli spinaci per 3 minuti con un coperchio, passato questo tempo gli spinaci saranno cotti. Per evitare che continuino a cuocere versate dell’acqua fredda direttamente nella pentola in modo da bloccare la cottura. Lasciate passare qualche minuto e strizzate gli spinaci per bene formando delle piccole palle di media grandezza. Con un coltello tagliate gli spinaci strizzati a pezzetti (questo li rende più facili da maneggiare nella preparazione delle polpette).

polpette spinaci e ricotta_proc2

3. Riponete gli spinaci a pezzetti in una terrina dai bordi alti, unite la ricotta e a seguire il Parmigiano Reggiano. Con l’aiuto di una forchetta schiacciate tutti gli ingredienti in modo da amalgamare il tutto.

polpette spinaci e ricotta_proc3

4. Una volta che il composta avrà raggiunto una consistenza omogenea regolate di sale e pepe e se necessario, in base al vostro gusto personale, unite un altro cucchiaio di Parmigiano Reggiano. Preparate la scamorza.

polpette spinaci e ricotta_proc4

5. Tagliate la scamorza a fette e successivamente riducetela a cubetti. Con l’ausilio di un mixer ricavate una granella piuttosto fine.

polpette spinaci e ricotta_proc5

6. Prendete le uova, rompetele in una terrina dai bordi alti e con una forchetta sbattetele leggermente.

polpette spinaci e ricotta_proc6

7. Regolate di sale e pepe le uova sbattute. A questo punto unite la scamorza a scaglie al composto di spinaci e ricotta, mescolate con cura in modo che tutti gli ingredienti si uniscano tra loro.

polpette spinaci e ricotta_proc7

8. Procedete alla realizzazione delle polpettine, con le mani lavorate il composto di spinaci, ricotta e scamorza formando una pallina di media grandezza. Passate la polpettina nell’uovo sbattuto e successivamente nel pangrattato, in modo che tutta la superficie sia completamente ricoperta.

polpette spinaci e ricotta_proc8

9. Riponete la polpettina in una teglia ricoperta di carta forno irrorata con un filo d’olio. Procedete ripetendo la stessa operazione fino al termine del composto: le polpettine dovranno essere tutte di ugual misura in modo da cuocere uniformemente. Prima di infornare la teglia con le polpettine cospargetele con un filo d’olio. Cuocete in forno a 160 °C per circa 40 minuti.

polpette spinaci e ricotta_proc9

Sfornate le polpettine e lasciate raffreddare leggermente prima di servirle.

polpette spinaci e ricotta_

Trucchi e consigli

– Potete eventualmente friggere le polpettine in abbondante olio bollente al posto della cottura al forno.

– Per renderle ancora più leggere potete omettere l’utilizzo della scamorza oppure potete anche lasciare la scamorza a cubetti e inserire per ogni polpettina un pezzetto intero, in modo da ottenere un cuore soffice e filante.

– Potete accompagnare le polpettine con una squisita salsa allo yogurt.

Provate anche le polpette di tonno al forno oppure le polpettine di ceci con salsa di funghi champignon.