Vota questa ricetta

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Una ricetta che bisogna segnare tra le preferite, quella che vi proponiamo oggi. Le polpettine di gamberetti, granchio e lime sono perfette per svariate occasioni. Potete proporle ai vostri amici come finger food durante un aperitivo oppure sono un secondo piatto perfetto da abbinare a una freschissima insalata o a una grigliata di verdure.

Le occasioni sono svariate per provare queste polpettine leggerissime perché cotte in forno e non fritte.
Un guscio croccante dato dalla panatura e un ripieno morbidissimo grazie alla combinazione di patate, gamberi e granchio. Il succo del lime, utilizzato per sfumare i gamberetti, regala un tocco esotico e una freschezza indimenticabile. Insomma, preparatene qualcuna in più perché andranno a ruba

Preparazione - Polpettine di gamberetti, granchio e lime

1. Pelate le patate e tagliatele a cubetti il più possibile di misura regolare. Lessate le patate in acqua salata. Serviranno circa 10 minuti. Trascorso il tempo di cottura fatele raffreddare a temperatura ambiente. Intanto tagliate a listarelle i bastoncini di polpa di granchio così da avere un risultato simile a un trito.

Polpettine di gamberetti, granchio e lime

2. Scaldate in padella l’olio e fate cuocere i gamberetti per pochi minuti. Sfumate con il succo del lime e aggiungete il prezzemolo tritato. Regolate di sale e pepe e lasciate ridurre il succo.

Polpettine di gamberetti, granchio e lime ricetta facile

3. Mettete in una ciotola capiente la polpa di granchio sminuzzata e i gamberetti con il loro succo. Con uno schiacciapatate riducete le patate lessate a una poltiglia fine. Controllate che il composto vada bene di sale, altrimenti regolate. Aggiungete l’uovo e il pangrattato e mescolate con un cucchiaio di legno così da amalgamare bene tutti gli ingredienti in un composto omogeneo. Accendete il forno a 180 gradi

Polpettine di gamberetti, granchio e lime ricetta passo a passo

4. Quando avete ottenuto un composto bello omogeneo e liscio, create delle palline e fatele rotolare in una ciotolina con del pangrattato. Questo piccolo trucco vi regalerà una panatura omogenea. Appoggiatele su una teglia con carta forno e ripetete l’operazione per tutto il composto. Infornate per 20 minuti circa e comunque fino a doratura.

Polpettine di gamberetti, granchio e lime ricetta con foto
Ed ecco le polpettine di gamberetti, granchio e lime pronte per essere portate in tavola

Polpettine di gamberetti, granchio e lime risultato finale

Trucchi e consigli

– Potete sostituire il prezzemolo con dell’erba cipollina o del lemongrass per un sapore ancora più esotico.

– Potete fare una doppia panatura passando le polpettine nel pangrattato, nell’uovo e ancora nel pangrattato.

– Per un gusto ancora più croccante, tritate delle arachidi e unitele al pangrattato con cui fate la patatura.

Provate anche le polpette di platessa al sugo e le polpette di riso con zenzero e alici.

Vota questa ricetta