Strudel con funghi e pancetta 5.00/5 (100.00%)
1 voti

Persone
4

Cottura

Tempo realizzazione

Difficoltà
Facile

Ingredienti

per 4 persone

Lo strudel con funghi e pancetta è una variante salata del classico strudel di mele e uvetta. Il ripieno viene realizzato con funghi secchi misti, pancetta affumicata, cipolla rossa, pasta all’aglio, burro ed uova. Il tutto viene soffritto, stufato, fatto raffreddare, avvolto con la pasta sfoglia e poi infornato per ottenere una meraviglia profumata, croccante e molto saporita. Lo strudel con funghi secchi e pancetta è facile da preparare e fa molto comodo quando, a causa dei mille impegni quotidiani, avete poco tempo da dedicare alla cena. Una volta preparato, può essere affettato e mangiato oltre che come cena, anche per un aperitivo. Inoltre, è buono anche freddo il giorno dopo, perfetto quindi per la pausa pranzo in ufficio.

Preparazione - Strudel con funghi e pancetta

1. Per preparare lo strudel con funghi e pancetta, anzitutto sbucciate la cipolla e tagliatela finemente. Mettete i funghi in ammollo in acqua fredda per almeno 2 ore. Buttate l’acqua, strizzateli bene e tagliateli molto finemente. Versate poco olio nella padella e soffriggete la cipolla e l’aglio con la pancetta.

Strudel con funghi secchi e pancetta procedimento

2. Quando la pancetta perderà il grasso e diventerà croccante, aggiungete i funghi. Rimescolate. Unite la pasta all’aglio e cuocete sulla fiamma moderata per circa 20 minuti. A fine cottura aggiungete il burro. Fatelo sciogliere e spegnete il fuoco. Fate raffeddare il tutto, poi aggiungete le uova e mescolate per unirle bene al resto.

Strudel con funghi secchi e pancetta saporito

3. Stendete la pasta sfoglia precedentemente raffreddata. Disponete il ripieno sopra e coprite la sfoglia, lasciando circa 2 centimetri dal bordo puliti. Avvolgete il ripieno, creando una specie di sigaro grande e chiudete i bordi. Trasferite lo strudel sulla teglia rivestita con la carta da forno. Spenellate con il burro fuso e fate qualche taglio non troppo profondo sulla superfice. Infornate a 190 gradi per circa 40 minuti.

Strudel con funghi secchi e pancetta salato

Ed ecco pronto il vostro strudel con funghi e pancetta, da leccarsi i baffi!

Strudel con funghi secchi e pancetta

Trucchi e consigli

– Potete aggiungere al ripieno le spezie oppure le erbe che preferite. La ricetta prevede solo aglio, sale e pepe, ma ci stanno benissimo anche l’origano, la maggiorana o il prezzemolo.

– Se lo gradite, potete ricoprire la superficie dello strudel con dei semi di sesamo o di papavero, che conferiranno una nota croccante alla preparazione.

Provate anche lo strudel salato con ricotta e spinaci oppure lo strudel salato alle verdure, altre due torte salate perfette in ogni occasione e facili da preparare.

Strudel con funghi e pancetta 5.00/5 (100.00%)
1 voti